Allievi alla riscossa: Luca Zanon e i terzini

Dopo aver tracciato i profili dei difensori centrali, è giunta la volta dei terzini. Ecco la presentazione di Luca Zanon, Elia Papini, Cosimo Miccinesi, Alessio Proietti e Samuele Bicchi.

Luca Zanon (04/07/1996) è l’ultimo arrivato in casa gigliata. Cresciuto nel Venezia, dopo dieci presenze e due assist nella formazione Berretti a gennaio è stato acquistato in prestito con diritto di riscatto. Laterale tutto mancino, piede educato, veloce nella corta e lunga distanza, dal suo arrivo si è preso la maglia da titolare e non l’ha più lasciata. Duttile tatticamente, per caratteristiche tecnico-tattiche è paragonabile a Manuel Pasqual, con cui condivide anche la regione di provenienza. Come il capitano viola, infatti, può agire sia da terzino nella difesa a quattro oppure come esterno di centrocampo.
Descritto dal direttore sportivo del Venezia come “un ragazzo di buona famiglia e ottimo fuori dal campo”, un profilo ideale per fare parte del vivaio gigliato, dove si guarda prima all’aspetto umano che a quello sportivo. A fine stagione dovrebbe essere riscattato dal club lagunare e quindi promosso in Primavera, dove probabilmente raccoglierà l’eredità di Ashong sulla fascia sinistra.
Elia Papini (1996) ha tutto per seguire le orme di Piccini e Venuti. Come loro, infatti, nasce ala offensiva e successivamente viene arretrato di posizione. A segno nella finale scudetto del campionato Giovanissimi Nazionali nel 2011, in cui trafisse il portiere del Napoli con un tiro all’incrocio dei pali, dalla scorsa stagione ha iniziato il suddetto percorso tattico, che lo ha visto imporsi come uno dei terzini destri più interessanti della categoria. Cresciuto nella Spa VSGT, nato a San Giuliano Terme, ha le caratteristiche del laterale difensivo moderno: buon piede, gran corsa, efficace nelle due fasi di gioco. La prossima stagione dovrebbe essere promosso nella squadra Primavera.
Cosimo Miccinesi (06/02/1996) è un difensore duttile. Infatti, pur essendo un laterale destro, Guidi in alcune circostanze lo ha utilizzato anche come difensore centrale. Meno propositivo in fase di spinta rispetto a Papini e Proietti, è comunque è un elemento affidabile e che difficilmente ha fatto mancare il suo contributo.
Alessio Proietti (06/07/1996) ha vissuto una stagione non proprio esaltante. Terza scelta nel ruolo di terzino destro, sembra aver patito il salto negli Allievi, visto che dopo aver vinto da titolare lo scudetto Giovanissimi non ha più avuto un minutaggio accettabile. Acquistato nel 2010 dalla Lazio, è stato nel giro delle nazionali giovanili.

Samuele Bicchi (25/04/1996) è la seconda scelta nel ruolo di terzino sinistro. In viola dall’età di nove anni, in campionato Guidi lo ha alternato prima a Posarelli e poi a Zanon, dandogli sempre fiducia, anche in occasione di match importanti come quello contro l’Empoli. Titolare al Torneo d’Arco.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.