Allievi e Giovanissimi all’esame di maturità

Dentro o fuori per gli Allievi Nazionali di Agostino Iacobelli, attesi alla finale playoff dalla Lazio di Daniele Franceschini. I viola sono ad un passo dalle final eight di Chianciano Terme, prima però c’è l’ultimo ostacolo da superare. I biancocelesti giungono all’incontro dopo aver eliminato l’Atalanta, vincendo per 2-1 tra le mura amiche. In campionato, invece, la formazione capitolina aveva centrato il terzo posto con 52 punti, dietro a Roma (74) e Palermo (54). Elementi da tenere d’occhio: i centrocampisti Bezziccheri e Folorunsho, il trequartista svizzero di origini albanesi Beqiri, strappato alla concorrenza del Lione la scorsa estate, l’attaccante Nolano e il difensore Pedrazzini.

I Giovanissimi Nazionali di Alessandro Grandoni sono attesi alla partita di andata degli ottavi di finale. Di fronte ci sarà il Milan di Omar Danesi, che nel turno precedente ha avuto la meglio sul Latina con un risultato aggregato di 5-1 (all’andata 2-0, al ritorno 3-1). I rossoneri sono giunti alla fase finale da terzi classificati nella regular season, collezionando 57 punti in ventisei giornate; davanti a loro solo Atalanta (72 punti) e i cugini dell’Inter (68). Particolare attenzione al portiere Plizzari, al difensore Cornaggia, ai centrocampisti Della Vedova e Bianchi, ma soprattutto a Vigolo, attaccante dal gol facile che ormai da due stagioni fa la spola con il gruppo dei ’99.

Il programma di domenica 31 maggio:
ore 11 MILAN-FIORENTINA (stadio “Vismara” di Milano)
ore 15 LAZIO-FIORENTINA (stadio “Gentili” di Roma)

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.