Allievi Lega Pro, pesante sconfitta casalinga con il Prato

Sconfitta senza attenuati. Gli Allievi Lega Pro sono stati superati sul terreno casalingo de “La Trave” dal Prato per 4-0. Ennesimo passo falso per la squadra di Alessandro Grandoni, giunta alla quinta sconfitta stagionale. I viola perdono quota anche in classifica dove si attestano in sestultima posizione. Derby dominato dal Prato, che nel primo tempo ha chiuso la pratica. Al 20′ la prima rete laniera con Rozzi. Il raddoppio della squadra ospite al 32′ con l’ex Tempestini che ha sfruttato un errore della difesa viola e supera il portiere Ghidotti con preciso fendente ad incrociare.  Il primo tempo da “incubo” dei gigliati si chiude al 35′ con la terza rete del Prato realizzata ancora da Rozzi.

Nella ripresa la Fiorentina cerca un timido riscatto, ma il Prato gestisce senza sussulti la partita riuscendo a centrare al 77′ la quarta rete con Lunghi direttamente su calcio di punizione. Finisce 4-0 per il Prato che espugna il campo de “La Trave”. Per la Fiorentina una sconfitta davvero pesante, per una squadra ancora alla ricerca di una vera identità. 

Ecco la formazione schierata dal tecnico viola: Ghidotti, Betti, Gargano (45′ Simonti), Lovato (70′ Landi), Martinello (41′ Zitelli), Minari, Torricelli (60′ Laguaa), Lakti, Guazzini (57′ Campagna), Nannelli (57′ Sarli), Caniggia (45′ Corigliano). A disposizione Masi, Cecconi.

Ti potrebbe interessare anche

2 Thoughts to “Allievi Lega Pro, pesante sconfitta casalinga con il Prato”

  1. stefano

    Dice “una squadra alla ricerca di una identità. .”. Non dimentichiamoci che almeno quattro 2000 (l’anno scorso titolarissimi e nazionali di categoria) sono costantemente aggregati agli allievi nazionali…

  2. marco

    Complimenti al Prato per il bel risultato, peccato pe la Fiorentina: dopo un primo tempo a senso unico dei biancazzurri, nel secondo tempo la partita si è giocata nell’area piccola del Prato con quattro o cinque nitide occasioni per i Viola, sfortunati in più di una occasione. Il calcio di punizione di Lunghi è nato da un errore difensivo proprio sul forcing viola. Peccato per il primo tempo, non ci si può svegliare sul 3-0.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.