Allievi Nazionali, Fiorentina-Latina 2-0: Diakhate sigilla il quarto posto

Tre punti importanti per la formazione di Federico Guidi.

Con due gol di Diakhate gli Allievi Nazionali superano il Latina. I viola nel primo tempo falliscono un calcio di rigore con Chiesa, che si fa ipnotizzare da Scarsella, poi nella ripresa vanno in rete due volte con il centrocampista senegalese. Tra le due marcature c’è anche un pizzico di fortuna sulla traversa colpita da Spurio. Nel finale i pontini chiudono in dieci uomini a causa dell’espulsione di Rinaldi.
Una vittoria fondamentale, soprattutto considerando gli altri risultati di giornata. La sconfitta del Napoli e il pareggio del Pescara, infatti, consentono ai viola di aumentare il margine di vantaggio sulle due inseguitrici. Partenopei e abruzzesi distano ora nove punti: un buon bottino di vantaggio da amministrare nelle quattro giornate rimanenti. Praticamente irraggiungibile, invece, la Lazio, che resta sette punti avanti.
Nota di merito per Abdou Lahat Diakhate, centrocampista classe ’98, tesserato a gennaio e subito fondamentale per la squadra. Finora ha collezionato 7 presenze e 6 gol in campionato, 3 presenze e un gol al Torneo Città di Arco e, molto importante, una presenza in Primavera nella sfida con il Crotone. Numeri molto interessanti.
Il tabellino del match (da uslatinacalcio.it):
FIORENTINA (4-2-3-1): Barsottini; Boccardi, Kovadio, Benedetti, Barbato (12′ st Beruatto); Pandolfi, Diakhate; Trovato (30′ st Tronco), Chiesa (20′ st Degl’Innocenti), Betti (35′ st Russo); Colato. A disp.: Pagnini, Pinto, Carnevale. All.: Guidi
LATINA (3-5-2): Scarsella; Guardabasso, Raudino (5′ st Sbordone), Rinaldi; De Cesaris (20′ st La Terra), Celli (9′ st Bagnara), Ricci (38′ st Moccia), Barone (31′ st Toma), Tell; Belardinelli, Spurio. A disp.: Cipolla, Milani, Barillaro, Fagiolo, Moccia. All.: Vallone
Arbitro: Meraviglia di Pistoia
Reti: 9′ st e 42′ st Diakhate
Note: ammoniti De Cesaris, Celli, Barzottini; espulso al 42′ st Rinaldi; al 13′ pt Scarsella para un rigore a Chiesa.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.