Allievi Nazionali, Lazio-Fiorentina 2-1: cronaca e tabellino del match

Articolo tratto da lazionews.eu:

Vittoria incredibile per la Lazio di Simone Inzaghi contro la Fiorentina. In due minuti, a ridosso della fine del match, Collarino con una grande doppietta regala i tre punti ai biancocelesti. Una partita che sembrava stregata per la Lazio, con la Fiorentina arrembante in tutto il primo tempo. I viola sono stati padroni del campo per i primi 45 minuti, in cui i capitolini non riuscivano a ripartire e organizzare una manovra.  I ragazzi di Guidi imperversano soprattutto sulla fascia sinistra, con un Barbato in grande spolvero. Proprio il numero 6 degli ospiti porta in vantaggio i suoi con il gol della domenica (15′): punizione di Minelli, respinta della difesa laziale e Barbato tira al volo di sinistro con la traiettoria liftata che porta il pallone a insaccarsi sotto il sette, dove Cotticelli non può arrivare. La Fiorentina continua a premere, gioca bene in verticale, e ha le occasioni per raddoppiare con Trovato e Kovadio.
Nella ripresa la Lazio prende in mano la partita ed è la Fiorentina a essere alle corde. Tuttavia i biancocelesti non hanno delle occasioni nette, ma ci provano con Germoni, anima del centrocampo, che prende per mano la squadra; provvidenziale il portiere della viola Barsottini con un paio di uscite decisive. Entrano Collarino e Capuano e la partita cambia volto con la Lazio che si mostra più intraprendente e pericolosa, fino al pareggio che arriva all’82′. Il numero 19 sfrutta un batti e ribatti al limite dell’area e con un tiro rasoterra preciso che castiga gli avversari. Il gol del vantaggio laziale è un pezzo di bravura dello scatenato Collarino: palla che scende in area di rigore viola e l’attaccante si esibisce in una grande rovesciata che permette alla Lazio di mettere la freccia e sorpassare gli avversari. Nei restanti sette minuti (2+5 di recupero) la Fiorentina reagisce e va vicina al pareggio con Betti (palo) e Benedetti. Capuano sfiora il tris ma alla fine è 2-1. Lazio che sale a quota dodici punti, Fiorentina ferma a sei.
Il tabellino: LAZIO – FIORENTINA 2-1
LAZIO (4-3-3) : Cotticelli; Dovidio, Vassalli (dal 8′ st Pasqualoni), Germoni, Verdicchio; Galeazzi, Manoni, Ianniello (dal 19′ st Quaglia); Rossi, Criscuolo (dal 19′ st Collarino) , Montecchiari (dal 1′ st Bezziccheri) (dal 28′ st Capuano). A disp.: Tintori, Antonucci, Vasile, Botta, Medini. All. Inzaghi.
FIORENTINA (4-3-1-2) : Barsottini; Sanna, Kovadio, Benedetti, Pandolfi; Barbato, Trovato (dal 5′ st Alagia), Gemmi (12′ st Donatini); Colato; Minelli, Betti. A disp.: Pagnini, Barsotti, Pinto, Carnevale, Dell’Innocenti, Donatini, Tronco. All. Guidi.
ARBITRO: Sig. D’Ambrogio di Frosinone
MARCATORI: 15′pt Barbato (F), 37′ e 39′ st Collarino (L)
AMMONITI: Trovato, Minelli, Pandolfi (F), Criscuolo, Manoni (L)

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.