Viola in prestito

Ashong: “Lavorare con Montella e Borja Valero è costruttivo”

“Cerco di migliorare ogni giorno, di rubare i segreti ai più esperti”

Direttamente dal ritiro dello Spezia Calcio arrivano le dichiarazioni di Nii Nortey Ashong, che in un’intervista al sito ufficiale del club ha ricordato alcuni momenti della sua avventura in viola. Queste le sue parole:
“Mister Montella non urlava mai, si avvicinava e ti spiegava i movimenti con grande calma; e poi allenarsi con giocatori come Borja Valero è davvero costruttivo, sempre un consiglio, un suggerimento. Lavorare in quel gruppo era un grande piacere, davvero divertente; la maggior parte del lavoro era svolto palla al piede. Ora qui allo Spezia cerchiamo di migliorare ogni giorno, di rubare i segreti ai più esperti”.
Prosegue ancora il difensore sulle proprie caratteristiche: “Sto imparando a giocare con entrambi i piedi, il calcio di oggi è molto duro. Nel mio ruolo, l’esempio è quello di Paolo Maldini, ma mi piacciono i giocatori che si spingono in avanti e danno il loro contributo anche in attacco, come Jordi Alba. Io ora devo solo pensare a crescere”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.