Bernardeschi: “Voglio tornare in fretta. Siamo forti, ci rialzeremo”


Federico Bernardeschi torna a parlare dopo l’infortunio al malleolo attraverso Violachannel. Queste le parole dell’attaccante classe ’94:
“Sto bene, cerco di lavorare senza pensare troppo all’infortunio. L’ho presa con filosofia. Ho voluto iniziare subito le terapie perché ho voglia di tornare in fretta. Sta procedendo tutto al meglio. I tempi di recupero sono quelli che ha detto il dottor Manetti, purtroppo sono lunghi e quindi aspetteremo. Sono tranquillo. Purtroppo sono cose che succedono, giocando ad alti livelli sono cose che possono capitare. Poi ho vent’anni, per cui si va avanti e si lavora per tornare più forte di prima. La situazione di Carrara la vivo con molta amarezza perché nel 2014 certe cose non devono e non possono accadere. Siamo un popolo unito e orgoglioso, siamo forti e ci riprenderemo senz’altro. La mia giornata tipo? Se prima era routine ora lo è ancora di più: mi alzo, mangio, vengo al centro sportivo per fare terapia e poi torno a casa. Piccoli obiettivi per grandi risultati. Tanti compagni di squadra mi hanno scritto e mi sono stati vicino, li voglio ringraziare per questo; mi hanno rassicurato, perché è un tipo di infortunio che una volta superato non dovrebbe dare problemi in futuro. Seguirò la Primavera, anche se non posso andare a vederla. Guarderò ogni partita perché amo il calcio. La prima squadra? Ci rialzeremo, non vedo perché non dovremmo farlo. Ci sono alti e bassi, ma siamo una squadra forte e lo dimostreremo”.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.