Calciomercato: Bacci verso Crotone, Capezzi richiesto da…

Tra affari fatti e indiscrezioni, tutte le operazioni di mercato riguardanti i giovani viola.

Non dovrebbe essere a Udine il futuro di Babacar, forse nemmeno a Firenze. A La Gazzetta di Modena, infatti, il centravanti senegalese è stato molto enigmatico riguardo la sua prossima squadra: “Ora rientro alla Fiorentina, squadra a cui sono molto legato, poi staremo a vedere. Molti club mi seguono, non ho alcuna preferenza e vedrò cosa mi riserverà il futuro“. Calma piatta, invece, intorno a Bernardeschi, che dovrebbe partire per il ritiro di Moena per essere valutato da Montella e poi eventualmente girato in prestito a squadre minori per fare esperienza nella massima serie. Per Rebic ci sono numerose sirene straniere: Malaga, Besiktas e Wolfsburg sarebbero interessate al croato. Piccini, infine, potrebbe essere una delle contropartite per arrivare a Vrsaljko, laterale di proprietà del Genoa e connazionale di Rebic.
Reduce dall’ottima stagione con la maglia del Tuttocuoio in Seconda Divisione, Alessandro Bacci sta attirando le attenzioni di alcuni club di categoria superiore. L’interesse più concreto sembra essere quello del Crotone, seriamente intenzionato ad acquistare in prestito il portiere classe ’95 e a proseguire la collaborazione con la Fiorentina, nata la scorsa estate con l’affare Bernardeschi. Al momento, quindi, Pisa e Pistoiese sembrano essere in seconda fila nella corsa al giovane estremo difensore. Potrebbe rimanere in Prima Divisione e in Toscana Rozzio, di rientro dal prestito al Pisa e ambito dal Grosseto. 

Tra le comproprietà in ballo, che dovranno essere risolte o prolungate entro il prossimo 20 giugno, ce ne sono alcune già definite. Nello specifico, il cartellino di Cenciarelli sarà interamente riscattato dal Teramo, mentre con il Benevento è stato raggiunto l’accordo per il rinnovo della compartecipazione di Agyei. Da definire, invece, le situazioni relative a Fossati (Gavorrano), Carraro (Pavia) e Bittante (Avellino); i primi due potrebbero restare alle attuali squadre, mentre il futuro del terzino veneto è ancora incerto.

Per quanto riguarda la Primavera, alcuni elementi iniziano ad essere al centro di alcune trattative. La Juve Stabia punta Empereur e Gondo, oltre a pensare a Capezzi, ambito anche da Perugia (sulle tracce anche di Fazzi e Venuti) e soprattutto Pistoiese. Il nuovo allenatore arancione Lucarelli, infatti, avrebbe espressamente richiesto il centrocampista classe ’95. Un ex Primavera ha trovato squadra; si tratta di Cola, che resta in Serie D passando dal Jolly e Montemurlo al San Donato Tavarnelle. Per Rosa Gastaldo, infine, si registrano le attenzioni di Livorno e Sudtirol.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.