Ranieri: “Tanta roba giocare al Franchi. Mondiale U20 grande vetrina”

Ranieri

Il difensore viola Luca Ranieri ha parlato a Violachannel: “International Champions Cup? È stata una grandissima soddisfazione, anche perché era la prima che andavo in America, confrontarmi con squadre come Arsenal e Benfica è stata una grande emozione. È un bagaglio che porterò con me sempre. È bello marcare attaccanti forti come Aubameyang, Lacazette o Gervinho. Titolare contro il Parma? Era la mia prima partita al Franchi dopo la Coppa Italia, una grandissima emozione, tanta roba. Il mister ha dato tanta fiducia a noi giovani e gli dobbiamo tanto. Under…

Leggi tutto

Cioffi: “Venuti ragazzo straordinario. Ranieri e Sottil…”

under 17

Matteo Cioffi, allenatore dell’Aglianese ed ex allenatore delle giovanili viola, ha parlato a TMW Radio: “Venuti era un esterno alto, poi si trasformò in terzino e lavorammo tanto sulla costruzione di quel ruolo. Ragazzo straordinario, arrivava mezz’ora prima al campo e lavoravamo un’ora al giorno per allenarlo lì. Lui riesce a lavorare sia a destra che a sinistra, ma può fare anche il terzo centrale all’occorrenza perché è tanto applicato e intelligente. Ranieri, Sottil e Zaniolo erano molto amici, mi facevano diventare matto. Avevano tanta esuberanza. Per Riccardo la fase…

Leggi tutto

Nicassio: “Castrovilli ha qualcosa in più degli altri. Alla sua famiglia dissi…”

Castrovilli Guidi

Gigi Nicassio, primo allenatore di Gaetano Castrovilli, ha parlato a Radio Bruno Toscana: “Gaetano tutto quello che fa lo fa con disinvoltura. Ho sempre detto che gioca allo stesso modo di fronte a dieci spettatori come a diecimila, ha qualcosa in più degli altri. Ci ha messo del suo per emergere, viene da una famiglia umile. L’assist per Milenkovic? Ha messo il pallone con la forza giusta nello spiraglio giusto. Conosco Firenze perché ho giocato nella Rondinella, è una città che ama il calcio, ecco perché si esalta a vedere…

Leggi tutto

Montella: “In bocca al lupo alla Primavera. Vlahovic con loro? Al 99% no”

Montella

Nel corso della conferenza stampa odierna, l’allenatore viola Vincenzo Montella ha parlato anche della Primavera: “Voglio fare il mio in bocca al lupo ad Emiliano Bigica, perché sarebbe un altro grande traguardo vincere la Supercoppa. Sarebbe traguardo importante per tutta la società, dobbiamo iniziare a costruire qualcosa di nostro. Montiel dovrebbe essere convocato con la Primavera, sto pensando se mandare o no Vlahovic, ma al 99% penso che resterà con noi, anche se mi dispiace molto”. ***SEGUICI SU INSTAGRAM!*** LEGGI ANCHE

Leggi tutto

Antognoni: “Castrovilli mi colpì già in Primavera. Chiesa…”

antognoni

Giancarlo Antognoni, bandiera e club manager della Fiorentina, ha parlato a Tuttosport: “Chiesa? Gli dico di continuare come ha fatto finora dimostrando il vero valore in campo. È questo che conta. Le situazioni, poi, alla fine si risolvono. Castrovilli? Mi colpì già in Primavera, 2 anni in B gli hanno fatto bene, stupisce la tranquillità con cui gioca. Montella lo ha accostato a me? Gaetano è un centrocampista prima che un 10″. ***SEGUICI SU INSTAGRAM!*** LEGGI ANCHE

Leggi tutto

Sottil, nuovo ruolo: “Esterno a tutta fascia? Disponibile”

Sottil

Dopo il pareggio sul campo del Brescia, l’attaccante viola Riccardo Sottil ha parlato in zona mista: “Da parte mia c’è sempre voglia di giocare, sono contento di entrare e dare il mio contributo. Da un mesetto l’allenatore mi sta provando a tutta fascia e vuole che faccia bene movimenti per me nuovi. Sono disponibile anche a giocare in quel ruolo”. ***SEGUICI SU INSTAGRAM!*** LEGGI ANCHE

Leggi tutto

Venuti rinnova: “Orgoglioso, è una conquista. Pensavo di non tornare più”

Venuti

Lorenzo Venuti ha rinnovato fino al 2023 con la Fiorentina. Le sue parole in sala stampa: “Voglio conquistarmi il mio spazio e lavoro ogni giorno per farmi trovare pronto. Il mio sogno, cioè l’esordio con la Fiorentina in Serie A, si è avverato. Ora sono qui e voglio giocarmi le mie carte. In passato ci sono stati periodi nei quali credevo di aver chiuso con Firenze, soprattutto dopo essere andato a Lecce. Cinque anni di prestiti non sono pochi e dopo un po’ ci si aspetta che sopraggiunga la meritocrazia.…

Leggi tutto

E nella goleada al Grassina c’è lo zampino di un Primavera

Grassina

Test al centro tecnico federale di Coverciano per la Fiorentina di Vincenzo Montella, che ha superato per 6-0 il Grassina, formazione toscana di Serie D. Nella partitella contro i rossoverdi sono andati a segno Ghezzal, autore di una tripletta, Boateng, Venuti e Niccolò Pierozzi. Quest’ultimo è uno dei giovani della Primavera aggregati alla prima squadra in attesa del ritorno dei tanti nazionali in giro per il mondo. Con lui erano presenti anche Dutu, Fiorini, Duncan, Koffi e Hanuljak, oltre a Tofol Montiel. (foto Violachannel.) ***SEGUICI SU INSTAGRAM!*** LEGGI ANCHE

Leggi tutto

Castrovilli, ecco il rinnovo: “Voglio diventare un simbolo della Fiorentina”

Castrovilli

Era nell’aria, adesso è ufficiale. Gaetano Castrovilli ha rinnovato con la Fiorentina fino al 2024. “Ripercorrere la carriera di Antognoni sarebbe fantastico, mi piacerebbe diventare un simbolo della Fiorentina. Ho accettato questo progetto perché c’è grandissimo entusiasmo da parte di tutti e qui posso crescere”, ha detto in conferenza stampa. Con lui in sala stampa il direttore sportivo viola Daniele Pradè: “Gaetano è il profilo perfetto per il futuro della Fiorentina, è giovane, forte e intelligente. Più lui giocherà, e meglio giocherà, e più guadagnerà. Naturalmente non abbiamo inserito una…

Leggi tutto

Castrovilli: “Dedico il mio primo gol in A alla mia famiglia e alla squadra”

Castrovilli Guidi

Fantasmagorico. Primo gol in Serie A, tante giocate di qualità, il rigore conquistato e poi sbagliato da Chiesa. Anche a San Siro, in Milan-Fiorentina 0-3, ancora una volta spettatori del Gaetano Castrovilli show. E nel post partita il centrocampista classe ’97 ha espresso tutte le proprie emozioni: “Sono felicissimo, questo gol lo dedico alla mia famiglia per tutti i sacrifici che ha fatto e anche alla squadra. Paragone con Antognoni? Grandissimo elogio, mi auguro di ricalcare la stessa carriera. A chi m’ispiro? Da piccolo avevo come idoli Kaka e Ronaldinho, guardavo loro per…

Leggi tutto