Chi siamo

CanteraViola.com nasce nel maggio 2013, un po’ per caso e un po’ volutamente. Il progetto era ambizioso: diventare il punto di riferimento per l’informazione sul settore giovanile della Fiorentina. Per questo, fin dal primo giorno, abbiamo cercato di offrire un prodotto giornalistico imparziale, preciso e puntuale, volto ad informare nel migliore dei modi i nostri lettori. Un compito tutt’altro che semplice, ma alla cui base c’è tanta passione e dedizione. Su CanteraViola.com potrete trovare aggiornamenti quotidiani sulle squadre del vivaio viola, dalla Primavera ai Pulcini, corredati da rubriche a cadenza settimanale, per offrire un servizio completo e dettagliato.

Stefano Fantoni – Fondatore di Cantera Viola

 

CanteraViola.com è un sito d’informazione indipendente e autonomo, non collegato in alcun modo a ACF Fiorentina, pertanto ai nostri lettori o aspiranti tali chiediamo la cortesia di NON contattarci per richieste di provini o stage, per invio curriculum, per richieste di partecipazione o gestione di tornei o amichevoli, e per tutto quello che non riguarda il nostro lavoro di informazione e approfondimento. Messaggi di questo genere saranno ignorati senza alcuna distinzione.

 

[Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n. 62 del 7.03.2001]

Un pensiero riguardo “Chi siamo

  • 6 aprile 2018 in 15:28
    Permalink

    Ho letto che il sig. Pioli ha convocato Sottil per la partita con la Roma.
    Sono contentissimo per Lui ma nello stesso tempo anche arrabbiato perchè lo ha fatto solo per calmare il “Popolo Viola” che lo vuole in prima squadra. Peccato, andrà a Roma in gita turistica e mancherà alla Primavera.
    Sottil è il sostituito ideale per Chiesa in quanto si assomigliano molto. Esordire contro una grande???
    perchè no: vi ricordate che Chiesa ha esordito contro la Juve?
    Speriamo che questa situazione cambi presto per il bene di tutti i giovani. Abbiamo già perso Hagi e Zeknini, a fine campionato ne perderemo altri.
    Buon lavoro a tutti.

    Risposta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *