Cioffi: “Venuti ragazzo straordinario. Ranieri e Sottil…”

Matteo Cioffi, allenatore dell’Aglianese ed ex allenatore delle giovanili viola, ha parlato a TMW Radio:

Venuti era un esterno alto, poi si trasformò in terzino e lavorammo tanto sulla costruzione di quel ruolo. Ragazzo straordinario, arrivava mezz’ora prima al campo e lavoravamo un’ora al giorno per allenarlo lì. Lui riesce a lavorare sia a destra che a sinistra, ma può fare anche il terzo centrale all’occorrenza perché è tanto applicato e intelligente.

Ranieri, Sottil e Zaniolo erano molto amici, mi facevano diventare matto. Avevano tanta esuberanza. Per Riccardo la fase difensiva è sempre stata una nota dolente, poi ci ha lavorato tanto: per questo ieri mi ha fatto molto piacere vederlo a fare il quinto sulla fascia. Ranieri nasce come terzino, ma si esprime meglio come terzo di difesa. Vederli in prima squadra è una soddisfazione enorme“.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***

LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.