Colpo Capitale! Meli e Antzoulas segnano, Chiorra conserva: la Primavera sbanca Roma

Il primo tempo della Primavera di Bigica è forse il migliore del campionato. Montiel non inquadra la porta dopo un’azione palla al piede, poi Gillekens sfiora il gol di testa. Intorno alla mezz’ora la Fiorentina suona due volte. Al 30′ Meli insacca dal limite su assist di Ferrarini, passano cinque minuti e Antzoulas incorna in rete sugli sviluppi di un corner di Montiel, approfittando anche di un’uscita a vuoto di Pagliarini. Un uno-due letale subito dopo aver rischiato sulla traversa colpita da D’Orazio. Legno che salva anche i giallorossi dal tracollo, con Meli che va vicinissimo al tris trovando però anche lui la traversa a dirgli di no.

La ripresa inizia con un episodio da moviola: pugno al petto di Celar a Gillekens in area, ma né arbitro né guardalinee vedono e il giallorosso la fa franca. Roma che attacca e colpisce un palo con Cangiano, Fiorentina che perde per infortunio Simonti (fallo del subentrato Parodi, nemmeno ammonito) e poi per una questione di centimetri manca il terzo gol con Montiel.

Capitolini all’assalto nel finale e vicini al gol con Pezzella e Riccardi, che prima chiama Chiorra al super intervento e poi sfiora l’incrocio dei pali. All’81’ la Roma accorcia su rigore, molto generoso, concesso per contatto lieve tra Ferrarini e Cangiano, che Celar realizza. Lo sloveno sfiora il pari su punizione, ma Chiorra vola per parare e per mantenere intatto il gol di vantaggio.

Al fischio finale è Roma 1 Fiorentina 2. Una vittoria pesantissima per i ragazzi di Bigica, che grazie ai tre punti conquistati al “Tre Fontane” avanzano a quota 18 in classifica, ora in zona playoff.

La formazione viola scesa in campo: Chiorra, Ferrarini, Gillekens, Antzoulas, Simonti (65′ Ponsi), Lakti, Beloko, Meli (77′ Hanuljak), Montiel (88′ N. Pierozzi), Koffi (77′ Maganjic), Bocchio (77′ Longo). A disp.: Chiossi, E. Pierozzi, Gelli, Fiorini, Toure, Nannelli, Simic.


***Bigica, bastone e carota: “Sia formidabili che leziosi. Ma grandissima prova e bella vittoria“***
***Lakti: “Primo tempo perfetto, poi c’è stato un calo mentale. Sono tre punti importanti”***
***La soddisfazione di Chiorra: “Quanti sacrifici per arrivare qui. Vittoria di prestigio”***


LEGGI ANCHE

Viola in Nazionale, il riepilogo: bomber Vlahovic, Hanuljak e Antzoulas festeggiano, Castrovilli debutta

Torneo dei Gironi Under 17, tra i convocati anche tre giovani della Fiorentina

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.