Diakhatè, il futuro è appeso a un filo: tutto passa da Moena

Il futuro di Abdou Lahat Diakhatè è appeso a un filo, visto che il suo contratto scadrà il 30 giugno 2019 e che al momento il dg Corvino non ha messo il suo prolungamento tra le priorità.

La stima di Stefano Pioli per il centrocampista senegalese classe ’98 non è mai stata in discussione, non a caso sarà a Moena per il ritiro estivo, anche se lo strappo muscolare rimediato nella finale scudetto Primavera potrebbe comprometterne parte della preparazione. Ogni decisione sul suo futuro passerà dal quarto ritiro con i grandi. Lo scrive La Nazione.

In questa stagione Diakhatè ha giocato 37 partite, segnando 11 gol e servendo tre assist vincenti tra campionato, sia regular season che fasi finali, Coppa Italia e Viareggio Cup.


LEGGI ANCHE

Galli: “Cerofolini è migliorato tanto, ora gli manca l’ultimo passo per maturare totalmente”

Una poltrona per due: i Re del Gol 2017/18 sono Gabriele e Lorenzo Gori

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.