Calciomercato

Donadel saluta la Fiorentina: “Vado via per crescere e per poterti meritare in futuro”

Marco Donadel saluta la Fiorentina dopo tre stagioni. L’ex centrocampista viola tra il 2005 e il 2011 era rientrato nel club come collaboratore tecnico nel settore giovanile, poi come allenatore dei classe 2004 e infine come collaboratore tecnico in prima squadra con Prandelli e Iachini. Oggi l’addio ufficiale attraverso i propri canali social:

“La Fiorentina non deve essere un punto di partenza ma un punto di arrivo. Da oggi non lavorerò più per te, vado via per crescere e per poterti meritare in futuro. Credo ancora al MERITO sì. Grazie a Vincenzo Vergine che per primo mi ha riportato a casa, dopo la mia esperienza oltre oceano, e che ha creduto in me facendomi conoscere il fantastico mondo del settore giovanile

Grazie ai ragazzi del 2004: Berto, Manza, Messe, Bardos, Cella, Fiaschino, Ciccio, Brunone, Biage, Giulio, Pate, Nizzo, Matti, Atze, Marcu, Capitan Ama, Lollo, Farne, Nicco, Vigio, Bigo, Falco, Cugi, Lore, Unghe, Bomber. Grazie a voi mi si è accesa la fiammella della passione. Continuerò il percorso altrove per far sì che non si spenga e per alimentarla. Sempre ALL IN, come sapete bene.

Grazie ai miei compagni di percorso: Jacopo, Il proff France, il match Pinza. Mi mancherete. Grazie ai dottori e ai fisio Paolino e Ale per avermi sopportato… Grazie anche al direttore Joe Barone e al direttore Pradè per l’opportunità. Grazie ai mister Prandelli e Iachini con i loro staff, persone top, sempre a disposizione per consigli e scambi di opinione. Loro insieme a tutte le persone e ai giocatori della prima squadra mi hanno aperto la vista a un mondo professionale e complicato, ma affascinante, sono cresciuto tantissimo. Grazie ovviamente al presidente Commisso che con la sua passione non la da vinta a nessuno e continua fare e disfare per il bene della Fiorentina, la cosa più importante. Grazie infine all’amico Dario, chiacchere continue, supporto e carica. Spero di rincontrarti presto per lavorare insieme.

Valuto spesso le persone in base a quello che mi lasciano nei rapporti… spero di aver lasciato anche io qualcosa a qualcuno. A presto Fiorentina, Dona”.

SEGUICI SU INSTAGRAM!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.