E per l’ex viola Piccini arriva la convocazione in nazionale maggiore

Cristiano Piccini è forse uno dei rimpianti più grandi della Fiorentina. Cresciuto per anni nel settore giovanile, con tanto di debutto a diciott’anni in Serie A, dopo una serie di prestiti nelle serie minori (Carrarese, Livorno e Spezia) nell’estate 2015 è stato ceduto a titolo definitivo agli spagnoli del Betis Siviglia.

Da lì un’ascesa anno dopo anno, con il passaggio nel 2017 in Portogallo allo Sporting Lisbona e quindi nell’estate scorsa il ritorno in Spagna al Valencia. Ora, a causa della defezione di D’Ambrosio, il ct Mancini lo ha convocato in nazionale. La prima chiamata nella selezione maggiore, dopo aver vestito la maglia azzurra in Under 21, 20 e 19.


LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.