Esordienti Under 13 Pro, debutta il nuovo campionato: calendario e avversari della Fiorentina

Il Settore Giovanile e Scolastico della FIGC ha indetto per la stagione sportiva 2018-19 il torneo Esordienti Under 13 riservato alle società professionistiche. Il torneo nella fase regionale viene organizzato e gestito dal CR Toscana LND in collaborazione con il Coordinamento regionale del SGS. In appresso si riportano le composizioni dei gironi:

GIRONE A: Carrarese, Città di Pontedera sq.B, Empoli, Fiorentina sq.B, Livorno, Pisa, Pistoiese, Pistoiese sq.C

GIRONE B: Arezzo, Città di Pontedera, Empoli sq.B, Fiorentina, Lucchese Libertas, Pisa sq.B, Pistoiese sq.B

Prima Fase
Le 15 squadre partecipanti verranno divise in 2 gironi (A e B) uno da 8 ed uno da 7 squadre ciascuno, ed effettueranno una prima fase invernale con gare di andata/ritorno. In caso di partecipazione al torneo di due o più squadre della stessa società, queste verranno inserite in due gironi diversi. La Pistoiese essendo iscritta con tre squadre parteciperà in un girone con due squadre. In caso di due o più squadre a parità di punteggio nello stesso girone, per la determinazione dell’avente diritto di partecipazione al girone di merito, si terranno di conto le disposizioni indicate nel regolamento nazionale. In caso di partecipazione al torneo di due o più squadre della stessa società, solo la migliore classificata nella prima fase (fra i due gironi) avrà diritto ad essere inserita nel girone di merito. In presenza di parità di punteggio di classifica fra le squadre della stessa società si terranno di conto dei seguenti criteri: 1. maggior numero di atleti impiegati, 2. graduatoria fair play, 3. sorteggio

Seconda Fase
Al termine della prima fase, le prime 4 classificate di ogni girone andranno a formare il raggruppamento “di merito” a 8 squadre, mentre le altre saranno inserite in un girone a 7 squadre. In questa fase verranno effettuate gare di sola andata, al termine delle quali le prime 2 classificate del girone di merito si qualificheranno per la fase interregionale come da CU nazionale. In caso di due o più squadre a parità di punteggio nel girone di merito, per la determinazione dell’avente diritto di partecipazione alla fase interregionale, si terranno di conto le disposizioni indicate nel regolamento nazionale.

Questo slideshow richiede JavaScript.


LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.