Finisce il sogno viola al Viareggio, in finale va il Verona

La Fiorentina Primavera saluta la Viareggio Cup. L’incontro con il Verona si apre e chiude nel giro di venti minuti. Apre le marcature Minelli dopo otto giri di orologio, con una grande azione solitaria e destro chirurgico che non lascia scampo a Gollini; un bel gol dedicato da tutta il gruppo al team manager De Vincenti. Al quarto d’ora giunge il pari di Fares, che approfitta di un’incomprensione tra Bagadur e Mancini per superare in velocità quest’ultimo e infilare Bardini con un diagonale sul primo palo. Passano quattro minuti e la partita prende la piega decisiva. Fares crossa da destra, a centro area Gigli strattona Cappelluzzo: rigore e espulsione. Dal dischetto va lo stesso Cappelluzzo che realizza spiazzando Bardini. I veronesi provano a capitalizzare immediatamente la superiorità numerica con Speri e ancora Cappelluzzo, senza riuscirci.

Nel secondo tempo si riequilibra la situazione in campo con l’espulsione di Sall per fallo su Minelli lanciato a rete. L’inerzia del match, però, non cambia. La Fiorentina prova a creare gioco nonostante il campo pesante, il Verona si chiude a riccio lasciando davanti solo un punto di riferimento (Cappelluzzo) per ripartire in contropiede. Le occasioni da gol si contano sulle dita di una mano. Gollini salva in grande sicurezza su Diakhatè e Dabro; Bardini lo imita due volte su Fares, Bearzotti conclude a lato. Al fischio finale del signor Guccini, autore di un direzione di gara molto discutibile, è il Verona a festeggiare e a conquistare la prima storica finale. Alla Fiorentina non resta che leccarsi le ferite.

FIORENTINA (4-3-3): Bardini 5.5; Bagadur 6, Mancini 5.5 (42′ st Peralta sv), Gigli 5, Zanon 6; Bangu 5.5, Petriccione 6, Diakhatè 6; Bandinelli 5.5 (10′ st Papini 6), Gondo 5.5 (31′ st Dabro sv), Minelli 6.5. A disp.: Pagnini, Bertolacci, Masciangelo, Berardi, Boccardi, Bitunjac, De Poli, Ansini, Chiesa, Sanna. All.: Guidi
HELLAS VERONA (4-4-2): Gollini 6; Boateng 6, Rossi 6, Boni 6, Tentardini 6; Bearzotti 6.5 (45′ st Gilli sv), Sall 5.5, Guglielmelli 6 (43′ st Moretto sv), Speri 6.5 (15′ st Checchin 6); Fares 7, Cappelluzzo 7 (25′ st Miketic 6). A disp.: Ferrari, Perini, Riccardi, Ocelka, Dagnoni, Piccinini. All.: Pavanel
Arbitro: Guccini di Albano Laziale
Reti: 8′ pt Minelli (F), 16′ Fares (H), 21′ Cappelluzzo rig. (H)
Note: espulsi al 20′ pt Gigli (F) e all’11’ st Sall (H). Ammoniti Minelli (F), Bagadur (F), Guglielmelli (F), Gondo (F). Recuperi 0′ pt e 5′ st.

STEFANO FANTONI
Follow @stefanto91

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.