Under 13

Giovanissimi B, “cecchino” Bertolucci non basta: pari a Livorno

giovanissimi pisa pistoiese pontedera livorno empoli carrarese forlì milan galli

Sciuponi i Giovanissimi B. La squadra guidata da Alessandro Signorini è bloccata sul campo di Stagno sul risultato di 2-2 dal Livorno. I viola hanno tenuto il pallino del gioco al cospetto di un Livorno ben disposto in campo e mai arrendevole che ha saputo arginare gli attacchi dei gigliati e colpire di rimessa. Troppi errori in fase di finalizzazione da parte della squadra di Signorini, che non ha avuto la forza di chiudere la partita fallendo almeno quattro nitide occasioni da rete. Nel primo tempo festival dell’errore viola: il Livorno tiene bene e la frazione si chiude sul risultato di 0-0. Nel tempo la squadra viola riesce a passare in vantaggio con Bertolucci, ma nel finale di frazione subisce la rete del pareggio amaranto con Di Stefano. Il secondo tempo si chiude 1-1. Nella terza frazione di gioco, il Livorno riesce a passare in vantaggio con Lotti. La reazione dei viola e veemente e si concretizza con la segnatura del pareggio ancora con lo scatenato Bertolucci. La partita termina 2-2. Per la squadra di Signorini è il primo pareggio in campionato e viene raggiunta in testa alla graduatoria dall’Empoli. Da annotare il rendimento record dell’attaccante Bertolucci che in cinque partite di campionato ha realizzato ben 17 reti. Cecchino implacabile.

Ecco la squadra schierata dal tecnico viola: Morandi, Carnieri, Angori, Checchucci, Marafioti, Innocenti, David, Ghilardi, Bertolucci, Luzzetti, Magliocca. Entrati: Falsettini, Grazzini, Vietina, Del Lungo, Masini, Giannini, Imparato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.