Under 13

Giovanissimi B, non basta Bertolucci: lo Spezia si impone 4-2

giovanissimi b fiorentina spezia

Battuta d’arresto. I Giovanissimi B vengono battuti nel big match dallo Spezia per 4-2. La squadra del tecnico Alessandro Signorini al “Ferdeghini” di La Spezia ha dovuto cedere il passo ai liguri che si sono imposti confermandosi capolisti in campionato. Sfida nella sfida, il confronto tra i due super bomber del campionato, lo spezzino Magazzù (ventuno reti) e il viola Bertolucci (ventidue reti) che non deluso le aspettative della vigilia segnando una doppietta a testa. Cecchini implacabili, vero valore aggiunto delle due formazioni.

Nel primo tempo la Fiorentina approccia bene la partita e realizza la rete del vantaggio con Bertolucci. Lo Spezia riesce a pervenire al pareggio con una cannonata sottomisura di Magazzù. La prima frazione termina 1-1. Nel secondo tempo, la formazione ligure passa in vantaggio con una sfortunata autorete di Imparato che devia di testa nella propria porta una conclusione su calcio d’angolo di Grassi. I viola riescono a pareggiare grazie al guizzo del solito inesorabile Bertolucci.

Sul finale di seconda frazione di gioco, la terza rete dei bianconeri locali con una punzione dalla distanza di Grassi che beffa il nuovo portiere viola Vannucchi. Nel terzo tempo, equilibrio in campo. Le squadre si affrontano con agonismo. Più manovriero lo Spezia, mentre la Fiorentina si lascia apprezzare per veloci ripartenze. Nel finale di partita la quarta rete dello Spezia che realizza ancora con lo scatenato Magazzù che parte sul filo del fuorigioco e beffa il portiere viola Morandi. Finisce 4-2 per lo Spezia che si conferma capolista, mentre la Fiorentina deve annotare la seconda sconfitta consecutiva nel 2016.

Ecco la formazione schierata dal tecnico viola: Morandi, Carnieri, Angori, Checchucci, Marafioti, Innocenti, David, ghilardi, Bertolucci, Barducci, Magliocca. Entrati: Vannucchi, Vietina, Grazzini, Del Lungo, Imparato, Masini, Giannini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.