Under 13

Giovanissimi B vittoriosi nel recupero, primato conquistato

Nella partita di recupero della quinta giornata del campionato Giovanissimi B Professionisti la Fiorentina espugna il campo sportivo di Fossone superando la Carrarese per 1-3. La squadra viola, in virtù di questo risultato è diventata la nuova capolista solitaria del campionato sopravanzando l’Empoli di tre lunghezze in graduatoria. È stata una partita bruttina con molti errori da ambo le parti. La Fiorentina ha denotato una supremazia territoriale e nel possesso palla ma è apparsa scarsamente incisiva in fase di finalizzazione; la Carrarese, invece, si è difesa con ordine cercando di ripartire con azioni di rimessa. Insomma, classifica alla mano, la differenza di punti evidenziata dalla classifica tra le due squadre (ben 18) in questa partita non è stata marcata. Scherzi del calcio.
Nel primo tempo le due squadre partono con il freno a mano tirato. Emozioni con il contagocce. Orlandi per la Fiorentina (12′) calcia fuori misura da buona posizione, mentre la Carrarese si rende pericolosa con Pennucci (16′), che di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo incorna di testa mandando la sfera poco sopra la traversa. Primo tempo davvero sonnolento. Nella seconda frazione di gioco, la Fiorentina cambia ritmo e chiude di fatto la partita. La rete del vantaggio viola è realizzata da Moscardi (21′) che parte in velocità e in diagonale riesce a segnare. Il raddoppio dei gigliati con un calcio di punizione (23′) di Dalle Mura. La squadra di Baggio annichilisce gli avversari e chiude i conti con la terza rete segnata in chiusura di frazione (39′) da Dell’Amico con una conclusione dal limite dell’area. Il secondo tempo si chiude sul risultato di 0-3 per i viola.
Nel terzo tempo la squadra gigliata rallenta. Il tecnico Baggio, con il risultato ormai acquisito, opera un ampio turn over e la squadra perde consistenza e automatismi nel reparto difensivo e nella zona nevralgica del campo, lasciando spazio alle ripartenze della Carrarese, che con il veloce Pennucci (60′) approfitta di un errore della retroguardia viola e si ritrova da solo davanti al portiere Marziano. La prima conclusione è parata dall’estremo difensore viola, sulla respinta sempre Pennucci mette in rete. Finisce con la vittoria della Fiorentina per 1-3 che mette in carniere la settima affermazione consecutiva e l’esultanza della Carrarese per essere riuscita a segnare una rete ai viola e aver ottenuto il pareggio (2-2) per le regole FIGC del campionato Fair Play.
Ecco il tabellino della partita:
CARRARESE: Ferrari, Dell’Amico A., Giannuso, Shehu, Davitti, Dell’Amico L., Petriccioli, Porta, Pennucci, Centonze, Neri. Entrati: Gallina, Ricci, Cenderello, Andreazzoli, Lezza, Petrelli, Ricotta. Allenatore Paolo Braida
FIORENTINA: Cannas, Bianchi, Dalle Mura, Cirillo, Bartolini, Masi, Milito, Rexhepaj, Orlandi, Sacchini, Pantani. Entrati: Marziano, Mariani, Dell’Amico, Poggesi, Neri, Guastini, Moscardi. Allenatore Eddy Baggio
Arbitro: Angelo Russo di Livorno
Reti: 21′ Moscardi, 23′ Dalle Mura, 39′ Dell’Amico, 60′ Pennucci
Note: parziali 0-0; 0-3; 1-0. Ammonito al 30′ Milito. Recupero 1′ pt, 1′ st, 2′ tt

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.