Giovanissimi Nazionali, basta un tempo per espugnare il campo del Siena

Tutto nel primo tempo. I Giovanissimi Nazionali sono un rullo compressore e superano la Robur Siena per 5-0. La squadra guidata da Leonardo Gabbanini ha avuto un avvio di partita davvero sprint ed è riuscita a chiudere la sfida nel corso della prima frazione di gioco. A campo sintetico “Bertoni” i viola hanno vinto e convinto riuscendo a confermarsi al primo posto in classifica mantenendo un punto di vantaggio sull’Empoli, più immediato inseguitore. La prima rete viola al 16′ con Di Caterino, che dopo essersi fatto ribattere un calcio di rigore dal portiere senese è stato lesto a ribattere in rete. La rete del raddoppio viola al 23′ ancora con il sigillo del bomber Di Caterino.

Partita a senso unico, con la squadra di Gabbaini che triplica con la rete di Costaglione al 27′ e cala il poker con il sigillo di Minocci (32′). Primo tempo da incorniciare dei viola, che chiudono in bellezza la frazione realizzando la quinta rete al 35′  ancora con Di Caterino, autore di una tripletta. Nel secondo tempo, Gabbanini rivoluziona la squadra, la partita perde di intensità, il ritmo scema e quindi non si registrano altre segnature. La partita termina con l’affermazione dei viola per 5-0. Due annotazioni statistiche: per la squadra viola si tratta della quindicesima vittoria stagionale, mentre il centravanti Di Caterino con questa tripletta si porta a quota quattordici nella classifica cannonieri.

Ecco la formazione schierata dal tecnico viola: Chiorra, Pierozzi N. (36′ Zampina), Pierozzi E., Soldani (47′ Bonini), Botturi (47′ Landolfi), Siniega, Costaglione (36′ Fiorini), Minocci, Servillo (36′ Buffa), D’Agostino (36′ Bric), Di Caterino (36′ Terramoto). A disposizione Sordini, Ponsi.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.