Giovanissimi Nazionali deludenti, pareggio con il fanalino Arezzo

Un pareggio per chiudere la regular season. I Giovanissimi Nazionali sono costretti al pareggio 1-1 sul campo del fanalino di coda Arezzo. La squadra di Leonardo Gabbanini chiude la prima fase del campionato al secondo posto in classifica dietro all’Empoli, e si qualifica alla fase ad eliminazione diretta. I viola sul campo di Castiglion Fiorentino hanno giocato una partita davvero bruttina. Sviluppo della manovra a singhiozzo, scarsa intensità e anche l’incisività in fase di finalizzazione. Prestazione sotto livello per i viola, che nel corso del primo tempo sono riusciti a passare in vantaggio con un calcio di rigore realizzato al 32′ da Di Caterino.

Nella ripresa, i viola non sono riusciti a mantenere il controllo del gioco e il modesto Arezzo è riuscito a realizzare la rete del meritato pareggio al 63′ con un colpo di testa di Colussi. La partita è terminata 1-1. Esulta l’Arezzo, si interrogano sugli errori commessi  i viola chiudono con il terzo pareggio stagionale e il secondo posto in classifica. Ecco la formazione scesa in campo: Sordini, Pierozzi E., Botturi (34′ Ponsi), Minocci (46′ Zampina), Dutu, Siniega, Bric (48′ Ben Moussa), D’Agostino, Servillo (48′ Terramoto), Fiorini (34′ Landolfi), Di Caterino (36′ Buffa). A disposizione Chiorra, Pierozzi N., Bonini.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.