Giovanissimi Nazionali, impresa non riuscita: viola fuori, Cesena alle finali

Finisce agli ottavi di finale il percorso verso il tricolore dei Giovanissimi Nazionali. La squadra del tecnico Leonardo Gabbanini ha perso per 2-0 sul campo del Cesena, non riuscendo a ribaltare il 3-2 della gara di andata. Partita equilibrata e senza reti nella prima frazione di gioco. La Fiorentina necessita di segnare e nel corso della ripresa sbilancia la squadra nel tentativo di riaprire i giochi. I romagnoli tengono bene in difesa e piazzano due colpi vincenti con i propri attaccanti di punta, ovvero Manara e Petrelli, che tra il 25′ e il 26′ chiudono i conti consegnando una storica qualificazione alle final eight.

Fiorentina eliminata, Cesena che va a completare il girone A, comprendente anche Atalanta (4-1 complessivo sul Sassuolo), Empoli (4-1 sul Frosinone) e Roma (5-3 sul Chievo). Nel girone B tante sorprese, con Pescara e Vicenza che hanno rispettivamente eliminato Inter (3-3, regola gol in trasferta) e Napoli (3-1), con Genoa (2-1 sul Bologna) e Palermo (2-2, ancora regola dei gol in trasferta) a chiudere il raggruppamento.

La formazione viola scesa in campo: Chiorra, Dutu, Ponsi (14′ st Botturi), Soldani (25′ st Terramoto), Pierozzi E. (14′ st Costaglione), Siniega, Pierozzi N. (25′ st Bonini), Fiorini (14′ st Minocci), Servillo, D’Agostino (4′ st Bric), Di Caterino (4′ st Buffa). A disp.: Sordini, Zampina.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.