Giovanissimi Nazionali verso il derby con l’Empoli: la squadra di Grandoni ai raggi X

Dopo la sosta nello scorso fine settimana, i Giovanissimi Nazionali tornano in campo nel big match contro l’Empoli. La nona giornata di campionato vedrà di fronte le due capoliste e dominatrici incontrastate del campionato, due compagini appaiate in testa alla classifica a punteggio pieno con otto vittorie consecutive. Il Pisa terzo in classifica ha già un ritardo di sei punti, tanto è il solco tracciato dalle due formazioni. Per avvicinarci alla grande partita, Cantera Viola vi propone un profilo dei gigliati di Alessandro Grandoni.
La rosa a disposizione del tecnico viola è stata rivoluzionata rispetto alla passata stagione, con l’arrivo di un nutrito numero di nuovi arrivi che hanno cambiato di fatto la fisionomia alla squadra. In porta la squadra presenta Ghidotti, prelevato dal Lumezzane in estate, che in queste prime uscite di campionato ha dimostrato buona padronanza nel ruolo subendo appena un gol. Alle spalle di Ghidotti ci sono Masi e Melani, affidabili dodicesimi e spesso impiegati nella squadra mista. In difesa sulla fascia di destra spicca la velocità di Ferrarini, mentre centralmente la coppia è formata da Cecconi, ex Siena e con il vizio del gol (4 reti), e Cecchi, con il capitano Gargano impiegato come cursore di sinistra. I due terzini sono anche nel giro dell’Italia Under 15. Tra le prime alternative ci sono l’esterno Simonti e il centrale Lovato, ex Bassano Virtus.
Passando al centrocampo, centralmente viene impiegato Zitelli, giunto in viola dalla Roma a parametro zero e altro violAzzurrino, con il sostegno esterno Lakti e del talentuoso Cavallini, vero uomo a tutto campo della squadra viola e autore di quattro reti finora. Da tenere d’occhio anche Martiniello, ex Picentia, e Nannelli. In avanti, da seguire con attenzione il tridente formato da Meli, tre reti e anch’egli convocato in Under 15, dall’ex Paternò Longo, tre gol, e Stanzani, proveniente dal Bologna e già in gol cinque volte. Tre elementi di grande spessore tecnico che offrono alla squadra varie soluzioni in fase di finalizzazione. Alle loro spalle scalpitano Torricelli, che viaggia alla media di quasi un gol a partita (cinque gol in sei presenze), Guazzini, Campagna (tre gol) e Sarli.
Una squadra completa, che sembra avere tutte le carte in regola per essere protagonista fino in fondo alla stagione. L’obiettivo “final eight” è nelle corde della squadra viola, ma prima c’è da superare l’ostacolo Empoli. Il big match domenica 23 novembre alle ore 11 al campo di Monteboro. Il primo vero test della stagione.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.