giovanissimi prof 2002 fiorentina livorno
Under 14

Giovanissimi Prof: Dalle Mura, Masi e Orlandi calano il tris a Livorno

Riscatto viola. I Giovanissimi Professionisti con una prestazione superba hanno espugnato il campo del Livorno. La squadra guidata dal tecnico Mirko Mazzantini si è imposta per 3-2. Partita davvero godibile. Le due squadre l’approcciano in maniera garibaldina: ritmo alto, toni agonistici elevati. La Fiorentina riparte dalla retrovie palla a terra e delizia il pubblico presente con fraseggi di ottimo spessore tecnico, mentre il Livorno ribatte colpo su colpo e si fa apprezzare sopratutto sfruttando le fasce laterali. Dagli esterni arrivano i maggiori pericoli per la difesa viola, che tiene bene e “scherma” il portiere Cannas. L’equilibrio si rompe al 18′: errore in fase di retropassaggio di Riccioni che innesca involontariamente Milano che supera con un pallonetto Cannas in uscita. La rete del vantaggio labronico è tinta di “giallo”: l’arbitro infatti aveva fischiato il fallo da ultimo uomo di Riccioni (che aveva tentanto di strattonare l’avversario) su Milano lanciato a rete, poi preso atto che la palla era terminata in rete, ha convalidato la rete al Livorno applicando la regola del vantaggio, senza prendere nessun provvedimento disciplinare nei confronti del giocatore viola.  Interpretazione del regolamento molto discutibile da parte del direttore di gara. La rete del vantaggio amaranto scatena la reazione dei viola che al 26′ pareggiano direttamente su calcio di punizione con la “pennellata” di Dalle Mura. Il primo tempo termina 1-1.

Nella ripresa la partita rimane equilibrata e appassionante. La Fiorentina tiene il pallino del gioco, mentre il Livorno riparte sempre con vivacità. La squadra di Mazzantini al 44′ passa in vantaggio. Angolo calciato da Sacchini e splendida torsione di testa del capitano Masi che insacca sul palo lungo. E’ la rete del vantaggio viola. Il Livorno accusa il colpo e riesce a rientrare in partita al 47′ con Grassi che realizza incuneandosi dalla sinistra e superando Cannas con un  preciso fendente. Sul risultato di parità i viola alzano il ritmo e attaccano con generosità. La squadra di Mazzantini vuole la vittoria e al 60′ riesce a tornare in vantaggio: tiro dalla distanza di Orlandi deviato da un difensore del Livorno che spiazza il portiere labronico Neri. Finisce 3-2 per i viola, che consolidano la terza posizione in classifica e tornano a vincere in campionato.

Ecco la formazione schierata dal tecnico viola: Cannas, Riccioni (71′ Bartolini), Ussia (50′ Poggesi), Masi, Neri, Dalle Mura, Moscardi (50′ Orlandi), Munno (60′ Lakti), Petriccioli (60′ Rexhepaj), Sacchini, Sabatini. A disposizione Marziano, Bianchi.