Golden Boy 2014, anche Bernardeschi in gara

C’è anche Federico Bernardeschi tra i candidati all’European Golden Boy, premio istituito da Tuttosport nel 2003 e giunto alla sua dodicesima edizione. Il Golden Boy è un riconoscimento che si assegna ogni dicembre al miglior calciatore Under 21 (quest’anno sono eleggibili i nati dal 1° gennaio 1994 in su) dell’anno solare. Votano trenta giornalisti dei più importanti media europei (Kicker, The Times, Bild, L’Équipe, France FootballDe Telegraaf, AS, Mundo Deportivo, Marca e tanti altri) in rappresentanza di venti nazioni. Ogni giurato seleziona cinque nomi cui vengono assegnati 10 punti al primo, 7 al secondo, 5 al terzo, 3 al quarto e 1 al quinto. La somma dei punti decreta il vincitore. Possono partecipare solo i giocatori che militano nella Prima Divisione di ogni paese europeo. Il sondaggio sul sito di Tuttosport non ha rilevanza ai fini della votazione, ma può in qualche modo influenzare i giudizi ufficiali.

La lista completa dei quaranta candidati: Bentaleb (Tottenham), Berardi (Sassuolo), Bernardeschi (Fiorentina), Bruma (Galatasaray), Çalhanoglu (Bayer Leverkusen), Chambers (Arsenal), Coman (Juventus), Deulofeu (Sevilla), Dier (Tottenham), Gaudino (Bayern), Ginter (Borussia Dortmund), Gonzalez (Basilea), Green (Amburgo), Højbjerg (Bayern), Januzaj (Manchester United), Keita (Lazio), Kovacic (Inter), Laporte (Athletic Bilbao), Markovic (Liverpool), Marquinhos (PSG), Mendy (Olympique Marsiglia), Meyer (Schalke), Milik (Ajax), Mitrovic (Anderlecht), Munir (Barcellona), Ninkovic (Partizan), Ocampos (Monaco), Origi (Lille), Praet (Anderlecht), Rabiot (PSG), Sandro (Barcellona), Saul (Atletico Madrid), Shaw (Manchester United), Sterling (Liverpool), Stones (Everton), Torres (Porto), Vilhena (Feyenoord), Willems (PSV), Zahovic (Maribor), Zouma (Chelsea)

L’albo d’oro del premio:
2003 – Rafael VAN DER VAART
2004 – Wayne ROONEY
2005 – Lionel MESSI
2006 – Cesc FABREGAS
2007 – Sergio AGUERO
2008 – ANDERSON
2009 – Alexandre PATO
2010 – Mario BALOTELLI
2011 – Mario GOTZE
2012 – ISCO
2013 – Paul POGBA

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.