Under 14

Goleada dei Giovanissimi Prof sul Pontedera

Nell’ultima giornata del campionato Giovanissimi Professionisti la Fiorentina ha superato al campo “Guidi” del Galluzzo il Pontedera per 8-1. La squadra viola, guidata in panchina da Alessandro Fazzini, ha giocato con buona sagacia tattica mostrando anche buona predisposizione alla manovra, riuscendo ad annichilire gli avversari. I viola hanno segnato a raffica. Prima rete di Buffa (6′) su assist dell’esterno Gandolfi. Raddoppio viola ancora con il rapace Buffa (8′) su suggerimento pregevole di Pedrazzi. Il Pontedera non riesce a trovare il giusto equilibrio in campo e la Fiorentina arrotonda segnando la terza rete con il guizzante Lenti (18′) e la quarta segnatura con l’opportunista Le Rose (18′). Sul 4-0 la squadra viola ha una pausa, che il Pontedera sfrutta segnando in ripartenza con con Fantozzi (19′) con un preciso diagonale ad incrociare al rete della bandiera. Nel finale di primo tempo la quinta rete viola con la conclusione potente e centrale di Edoardo Pierozzi (27′).

Nella ripresa il canovaccio della partita non cambia. Viola padroni del campo. Da registrare il doppio palo colpito nella stessa azione prima (38′) prima da Pedrazzi successivamente da Edoardo Pierozzi. La sesta e la settima rete viola (46′ e 61′) portano la firma di Lenti, autore di una tripletta. L’ottava rete dei gigliati al 65′ con il diagonale ad incrociare di Nencini. Ecco la formazione schierata dal tecnico viola: Fallani (65′ Marziano), Nencini, Gandolfi, Pierozzi Edoardo, Fiorini ( 36′ Masi), Pierozzi Niccolò, Bonini, Pedrazzi ( 59′ Poggesi), Buffa ( 45′ Terremoto), Lenti, Le Rose. A disposizione Bianchi. Allenatore Alessandro Fazzini. Nell’altra partita del campionato, la squadra B ha espugnato il campo del Grosseto imponendosi per 1-0. La rete decisiva di Spilla.

In collaborazione con www.tvprato.it, ecco alcune immagini dell’incontro:

Questo slideshow richiede JavaScript.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.