Fattore G

Quando segna Gabriele Gori, la Primavera non perde. E vince quasi sempre. L’attaccante classe ’99 in stagione ha segnato 19 gol in 28 presenze, tra campionato e coppe.

Guardando il suo ruolino di marcia, emerge come queste reti le abbia distribuite in sedici partite, in cui la squadra di Emiliano Bigica non ha mai perso, conquistando tredici vittorie e tre pareggi. Quando Gori è rimasto a secco, in cinque occasioni sono arrivati risultati positivi (quattro vittorie e un pari), a fronte però di sette sconfitte, inclusa la finale del Viareggio.

Inoltre, restando allo score personale, Gori dall’inizio del 2018 sta mantenendo una media gol invidiabile, visto che ha segnato 11 gol in 14 partite. Di questi, ben otto sono arrivati consecutivamente: quattro in campionato (Lazio, Roma, Inter e Juventus) e altrettanti al Viareggio (Pontedera, Empoli, Sassuolo e Juventus).


LEGGI ANCHE

Under 17, la volata playoff è lanciata. Ma il calendario non aiuta i viola

http://www.canteraviola.com/il-punto-su-fasi-finali-e-playoff-la-primavera-agguanta-il-terzo-posto-le-altre-squadre-viola/

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.