Guidi: “Castrovilli? Mi aspettavo la sua esplosione. Chiesa…”

Federico Guidi, ex allenatore delle giovanili azzurre, è intervenuto a Radio Sportiva per commentare le vicende azzurre e le convocazioni dei giovani viola allenati ai tempi della Fiorentina Primavera.

SU CASTROVILLI IN NAZIONALE: “Vederlo in Nazionale è una grande soddisfazione e un’enorme emozione. Quando un giocatore che hai allenato arriva a certi livelli ti ripaga di tutto il lavoro fatto. Nelle prossime ore sicuramente lo sentirò”.

SULLA STAGIONE DI CASTROVILLI: “Me lo aspettavo, già nei due anni passati in Serie B Gaetano aveva fatto vedere doti non comuni e giocate di grandissimo livello. Ha grandi qualità, più alzi il livello e più riesce ad esprimersi. Montella predilige calciatori tecnici e propositivi, Castrovilli ha entrambe queste caratteristiche”.

SU CHIESA: “Federico ha doti rare, che nel campionato italiano possono incidere tremendamente in qualsiasi partita indipendentemente dal ruolo in cui viene proposto. Credo però che renda al top sulla fascia, anche perché sa giocare bene con entrambi i piedi. La formula che lo ha visto in attacco con Ribery ha prodotto risultati positivi, ma da esterno dà il meglio di sé”.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***

LEGGI ANCHE

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.