Under 13

I Giovanissimi di Baggio eliminati al “Vannucci”

Termina nel girone eliminatorio l’avventura dei Giovanissimi B al torneo “M. Vannucci” di Pistoia. La squadra viola è stata superata per 1-0 nel derby con il Prato. La formazione gigliata ha mostrato una marcata predominanza territoriale mantenendo per larga parte della contesa il pallino del gioco senza riuscire però ad essere incisiva in fase conclusiva. Al 18’ viola vicini alla rete con Riccioni che colpisce l’incrocio dei pali di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Il Prato si difende con ordine e replica in contropiede. Al 22’ i lanieri passano in vantaggio con il guizzo di Sestini che supera Bonechi in uscita con un preciso diagonale. Nella ripresa i viola si gettono in avanti alla ricerca del pareggio, ma non riescono a superare la munita difesa biancazzurra, che concede poche opportunità agli avanti viola. Al 43’ il Prato sempre con un’azione di rimessa colpisce un clamoroso palo con una conclusione di Ruotolo. La partita termina con l’affermazione laniera per 1-0. Il Prato accede alle semifinali della manifestazione dove affronterà il Margine Coperta, che nell’altro match (valevole per il girone C) decisivo per il paggio del turno ha superato la Lucchese per 2-0.

Il programma delle semifinali in programma giovedì 25 settembre:
ore 20 Sestese – Tau Calcio
ore 21 Prato – Margine Coperta
Il tabellino della partita
Prato: Giannini, Abazzi, Barzini, Belli, Maglio, Bertini, Scarnicci, Baggiani, Fermaca, Noferi, Sestini. A disp.: Molla, Giusti, Bambini, Ruotolo, Idmane, Ieri, Bertolozzi. Allenatore: Frascesco Safina
Fiorentina: Bonechi, Bartolini, Ussia, Poggesi, Masi, Dalle Mura, Milito, Cirillo, Riccioni, Sacchini, Bianchi. A disp.: Cannas, Manfredi, Suyon, Moscardi, Lakti, Rexhepaj, Orlandi. Allenatore: Eddy Baggio
Rete: 22′ Sestini
(tvprato.it)

(4) Commenti

  1. Anonymous dice:

    Sono sicuro che lei sia edotto a sufficienza, non c’è bisogno che aggiunga altri… racconti. Saluti

    1. Le sue sicurezze non hanno fondamento. Ancora saluti.

  2. Anonymous dice:

    Caro Fantoni non credo che l’articolo sia tutta farina del tuo sacco…. Nel bel mezzo dell’articolo, AVETE omesso (sicuramente in maniera del tutto involontaria, per due professionisti come voi) la genesi dell’azione che ha permesso a Sestini di andare in rete. Come è riuscito Sestini a recuperare il pallone che gli ha permesso di segnare? Che scomode verità (omesse)!

    1. L’articolo è stato ripreso (non a caso in fondo c’è scritto tvprato.it …), pertanto non ho omesso chissà quale verità o altro di mia iniziativa. Invece di dire mezze frasi, sia costruttivo e racconti questa “scomoda” azione”. Saluti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.