Il Monza fa tremare la Fiorentina, poi ci pensano Montiel e Vlahovic

Montiel per Vlahovic: gol. Montiel per Vlahovic: gol di nuovo. Poi Vlahovic per Chiesa: tris e qualificazione in archivio. Ma che fatica per la Fiorentina di Vincenzo Montella, che riesce a piegare il Monza solo nel finale, accedendo così al quarto turno preliminare di Coppa Italia.

La squadra di Montella accusa il colpo, infilata da Brighenti al 34′. Nella ripresa i cambi che danno ragione ai viola attraverso una rimonta… made in Primavera. Montiel entra al 64′, Vlahovic dieci minuti dopo. E i due si scatenano. Lo spagnolo pesca il serbo in area, controllo e sinistro ad incrociare, 1-1 e palla al centro al minuto 80. Sei giri di orologio e l’ex Maiorca serve l’ex Partizan sul filo del fuorigioco, mancino secco ed è sorpasso. All’89’ Vlahovic diventa uomo assist per Chiesa che chiude i conti per il 3-1 finale.

Da segnalare anche gli esordi assoluti in maglia viola di Ranieri, in campo per tutto l’incontro, e Venuti, subentrato al 48′. Titolare e sostituito dopo 64′ Sottil, autore di una buona prova.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***
***LE PAROLE DI MONTIEL E VLAHOVIC***


LEGGI ANCHE

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.