Il weekend dei viola in prestito: Vecino e Wolski goleador VIDEO

SERIE A
Joshua BRILLANTE (Empoli): resta ancora una volta in panchina per 90′, mentre i suoi compagni trovano il pareggio allo scadere in quel di Cagliari.
Matias VECINO (Empoli): soffre un po’ il pressing e la velocità degli avversari, ma viene fuori nel secondo tempo e realizza la pesantissima rete dell’1-1 al 93′ (minuto 3:10 del video), regalando al suo Empoli un punto prezioso.
SERIE B
Maxwell ACOSTY (Modena): solo panchina per l’esterno offensivo e nel buon 0-0 in casa del Bologna.
Marko BAKIC (Spezia): entra a poco più di 10′ dalla fine, quando la partita è ormai chiusa e il suo Spezia vince 3-0 contro il Livorno.
Luca BITTANTE (Avellino): disattento in fase difensiva e poco incisivo in fase offensiva, per l’esterno irpino prova opaca appesantita dalla sconfitta esterna 0-1 contro il Lanciano.
Michele CAMPORESE (Bari): 90′ in panchina ad osservare i compagni annientare 3-0 il fanalino di coda Varese.
Leonardo CAPEZZI (Varese): risente della brutta prestazione di tutta la squadra e nel pesante ko a Bari (0-3) non può fare più di tanto per cambiare le cose.
Nicolò FAZZI (Perugia): ritorna dall’infortunio accomodandosi in panchina per tutta la partita, godendosi la pirotecnica vittoria in casa per 3-2 contro la Pro Vercelli.
Ahmed HEGAZI (Perugia): buona partita dell’egiziano che gestisce bene le situazioni pericolose e annulla i suoi diretti avversari, ed il suo Perugia batte 3-2 la Pro Vercelli.
Amidu SALIFU (Modena): brutta prestazione per il ghanese che, contro il Bologna (0-0), gioca male il primo tempo e all’intervallo viene già sostituito.
Lorenzo VENUTI (Pescara): seconda convocazione consecutiva per il classe ’95 senza però scendere in campo, comunque sia i suoi compagni battono la capolista Carpi per 2-1.
LEGA PRO
Daniel AGYEI (Benevento): non convocato per la sfida vinta 1-0 in casa della Vigor Lamezia.
Alessandro BACCI (Tuttocuoio): colpito a freddo dal gol della Reggiana e salvato dalla traversa all’88esimo, il portierino classe ’95 riesce comunque a difendere l’1-1 finale.
Steve Leo BELECK (Mantova): entra al 73′ e, nella vittoria esterna 1-0 contro il Monza, si fa notare solamente per il giallo rimediato all’87esimo.
Axel GULIN (FeralpiSalò): entra al 57′ senza riuscire a rendersi pericoloso come tutto il reparto offensivo della FeralpiSalò: con l’Arezzo è un deludente 0-0.

Saverio MADRIGALI (Pontedera): buona partita per il classe ’95, resa più agevole anche dallo spento attacco del Prato, e rotonda vittoria 4-0 in casa dei lanieri.

SERIE D
Francesco POSARELLI (Scandicci): 90′ in panchina ad osservare la rocambolesca vittoria dello Scandicci per 4-3 in casa del Fidenza.
PRIMAVERA
Edoardo BARBATO (Carpi): gioca tutti i 90′ partecipando alla brutta sconfitta 1-3 contro lo Spezia.
Giuseppe PANDOLFI (Carpi): ancora panchina nella partita perso 1-3 a La Spezia.
ESTERO
Ryder MATOS (Palmeiras/Brasileirao): gioca finalmente qualche minuto nel finale, troppo poco per farsi notare, ma il suo Palmeiras vince ancora nel Paulistao per 1-0 contro il XV de Piracicaba.
Cristiano PICCINI (Real Betis/Liga Adelante): non convocato per la sfida vinta dal suo Real Betis 3-0 in casa de Las Palmas.
Ante REBIC (RB Leipzig/2. Bundesliga): non buona la prestazione del croato nel match giocato lunedì 9 Marzo e finito 0-0 contro il Karlsruher, in cui si fa ammonire dopo soli 7′ e viene sostituito addirittura al 43′ del primo tempo. Stasera di nuovo in campo contro il Fortuna Düsseldorf.
Alberto ROSA GASTALDO (Istra 1961/Prva Liga): arriva la convocazione in prima squadra, anche se passa tutta la partita in panchina, e l’Istra 1961 vince 1-0 contro l’Osijek.
Rafal WOLSKI (Mechelen/Jupiler League): grande prestazione del fantasista polacco che, con una doppietta (89′ e 92′), decide il match contro il Cercle Brugge in rimonta da 0-2 a 3-2.

 

 

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.