Italia Under 17, le pagelle di Caso e Degl’Innocenti

Nel weekend di sosta del campionato, due calciatori degli Allievi Nazionali della Fiorentina sono comunque scesi in campo in quel di Coverciano, dove si è disputata la sesta del Torneo dei Gironi, competizione che pone di fronte tre rappresentative azzurre della categoria Under 17. Nella selezione Nord erano presenti Edoardo Degl’Innocenti e Giuseppe Caso, rispettivamente centrocampista e attaccante, che nello stage azzurro hanno messo in mostra le qualità già conosciute in casa viola.

Nella prima partita, vinta per 3-1 dalla selezione Nord su quella del Sud, Caso è stato uno dei protagonisti principali. In campo per tutto il primo tempo, ha più volte impegnato il portiere avversario Crisanto (ex Fiorentina, ora alla Roma) e ha propiziato il gol di De Luca con una conclusione respinta. Per quanto riguarda Degl’Innocenti, ha giocato tutta la ripresa rendendosi pericoloso con un paio di conclusioni insidiose. Queste le loro pagelle da TuttoNazionali.com:

CASO, voto 7 – Illumina la manovra offensiva del nord con le sue giocate sfiorando più volte la rete. Ogniqualvolta entri in possesso di palla ne giova lo spettacolo

DEGL’INNOCENTI, voto 6,5 – Il suo ingresso in campo conferisce dinamismo al centrocampo del nord. Quando può tenta la conclusione a rete
Nella seconda partita, persa per 3-1 contro l’Under 17 mista, è stato Degl’Innocenti a risaltare con grandi giocate e un certosino lavoro in mezzo al campo nei sessantadue minuti giocati. Caso, invece, non è riuscito a dar seguito alla breve prova dell’esordio, forse un po’ penalizzato dal ruolo di esterno. Ancora da TuttoNazionali.com, le pagelle dei due violAzzurrini:

CASO, voto 5,5 – Schierato come esterno di centrocampo fatica a trovare i giusti tempi, sia per la giocata che per l’inserimento, risultando piuttosto evanescente nelle sue iniziative offensive
DEGL’INNOCENTI, voto 7 – Preziosissimo in fase d’interdizione, dove sradica diversi palloni agli avversari, non è da meno in impostazione servendo un paio di palloni in profondità ai propri attaccanti

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.