La Camera approva lo ius soli sportivo

Approvata alla Camera la proposta di legge che introduce lo ius soli sportivo. Il provvedimento permetterà il tesseramento di minori stranieri residenti in Italia (almeno da quando hanno compiuto 10 anni) nelle società sportive appartenenti alle federazioni nazionali, alle discipline associate o agli enti di promozione sportiva. Con 422 voti a favore, 12 contrari e 6 astenuti Montecitorio ha dato il primo via libera, la norma ora dovrà passare al vaglio del Senato. Lo Ius soli sportivo era già stato introdotto da alcune Federazioni, come la Fidal, la Federpuglilato e nel 2013 dalla Federazione Hockey che aveva scelto in un’assemblea federale di approvarlo internamente così da poter considerare italiani a tutti gli effetti i giocatori di origine straniera ma nati in Italia.

(ilfattoquotidiano.it)

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.