Primavera

La Primavera sbatte sul Pescara: altro pari viola

fiorentina pescara primavera

La Primavera di Emiliano Bigica impatta al “Bozzi” contro il Pescara nella sesta giornata di campionato. Il primo tempo si accende in testa e in coda con due botta e risposta.

Dopo pochi secondi Pavone apre le marcature con un gran mancino dalla distanza. Replica Niccolò Pierozzi, deviando al volo un cross di Simonti da sinistra (3′). Prima dell’intervallo di nuovo Pavone con un altra prodezza balistica (39′), gli risponde Vlahovic dopo una bella azione personale (40′).

La ripresa si inaugura con il primo vantaggio viola dell’incontro: mischia clamorosa in area pescarese, ci pensa Lovisa a risolverla in rete (46′). La frazione si trascina con tanta intensità e senza particolari sussulti fino ai minuti finali, quando, sugli sviluppi di un calcio di punizione, Manè ristabilisce di nuovo la parità approfittando di un’incertezza di Brancolini (89′).

Al fischio finale è 3-3 per la Fiorentina, che con questa vittoria sale a 11 punti in classifica. La formazione viola scesa in campo: Brancolini; Ponsi, Dutu, Rasmussen, Simonti; Lovisa (32′ st Hanuljak), Bianco, Gorgos (22′ st Fiorini); Pierozzi N., Vlahovic, Simic (22′ st Spalluto). A disp.: Chiorra, Pierozzi E., Frison, Chiti, Kukovec, Fruk, Gaeta, Marino, Milani.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***

LEGGI ANCHE

http://www.canteraviola.com/re-del-gol-2019-20-gori-accorcia-su-sene-sempre-leader/

(1) Commento

  1. Matteo dice:

    Basta Bigica, c’è Guidi libero, che lo cambino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.