La serata perfetta di Bandinelli: doppietta e assist. Contro l’amico Lezzerini

Fino a qualche anno fa condividevano lo stesso spogliatoio nelle giovanili viola. Ieri sera si sono ritrovati contro. Da una parte Luca Lezzerini, portiere del Venezia; dall’altra Filippo Bandinelli, centrocampista del Benevento. E a esultare al fischio finale è stato proprio l’interno giallorosso: doppietta, la prima tra i professionisti, e assist per il momentaneo 1-3 dei sanniti (poi finirà 2-3).

Una serata speciale per Bandinelli, reinventato mezzala da Federico Guidi ai tempi della Primavera gigliata, che al debutto con la nuova maglia ha segnato due gol, uno più bello dell’altro, sempre di sinistro: prima un piattone dall’interno dell’area di rigore, poi una staffilata dai venticinque metri che bacia il palo e s’insacca. In più, l’assist per Tello dopo una discesa in area con passaggio all’indietro. Voto in pagella: 8.

Dall’altra parte non sorride Lezzerini, superato tre volte davanti al pubblico, ma stabilmente titolare tra i pali dei lagunari. Stefano Vecchi, allenatore dei veneti, si fida di lui e fin dalla prima uscita ufficiali gli ha consegnato le chiavi della porta. E già dalla trasferta di Lecce avrà la possibilità di rifarsi.


LEGGI ANCHE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.