Primavera

L’arbitro spiana la strada, il Torino ne approfitta: Primavera travolta al “Bozzi”

torino derby dell'Arno genoa Fiorentina

Dopo due vittorie di fila, la Primavera cade in campionato. La squadra di Emiliano Bigica è stata travolta dal Torino, che si è imposto per 4-1 al “Bozzi” di Firenze. Una gara che, però, è stata contraddistinta da due gravi errori arbitrali del direttore di gara, Pascuta di Ravenna, che hanno portato sul doppio vantaggio i granata nel primo tempo.

Al 12′ nessun contatto tra Brancolini e Rauti fuori area, ma l’arbitro vede un fallo del portiere viola e assegna rigore agli ospiti: dal dischetto Millico non sbaglia. Il secondo episodio al 36′: mano di Antzoulas lievemente appoggiata sulla schiena di Millico, che in corsa scivola e cade al limite dell’area: per l’arbitro è chiara occasione da gol e espulsione per il difensore viola.

Dai venti metri l’attaccante granata disegna la traiettoria perfetta e raddoppia. Fiorentina che in precedenza aveva colpito un palo con Sottil, in prestito dalla prima squadra insieme a Graiciar. Nella ripresa i viola accorciano con Hanuljak, poi la tripletta di Millico e l’ex Ferigra chiudono definitivamente la gara.

La formazione viola scesa in campo: Brancolini, Ferrarini, Gillekens, Antzoulas, Simonti, Beloko, Hanjulak (69′ Bocchio), Sottil, Meli (38′ Dutu), Montiel, Graiciar (46′ Lakti). A disp.: Chiorra, E. Pierozzi, Fiorini, Longo, Koffi, N. Pierozzi, Toure, Nannelli, Simic.


LEGGI ANCHE

Venuti: “Corvino mi ha spiegato cosa serve per fare bene a Lecce”

Nazionale U19 femminile, ecco le convocate per le qualificazioni europee: presenti due viola

(2) Commenti

  1. Forse abbiamo visto due partite diverse. Rigore ineccepibile perchè il contatto è di poco dentro l’area. L’arbitro sbaglia a non espellere il portiere in quanto fallo da ultimo uomo. Sull’espulsione si verifica la stessa situazione: il fallo c’è ed è ultimo uomo, Millico è ostacolato al momento del tiro e cade

  2. Roberta dice:

    Macchè arbitro non di sa se è stato più imbarazzante il risultato o la prestazione tecnica, veramente poca qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.