medja beloko
Primavera

Medja Beloko, il tesseramento con la Fiorentina finisce in tribunale? Il Sion va per vie legali

Il Sion ha aperto un contenzioso presso la FIFA contro Nicky Medja Beloko e il suo procuratore. Il club svizzero sostiene che il centrocampista 2000 ha ancora due anni di contratto e che quindi non gli sarà permesso di tesserarsi con altri club. Per la controparte, invece, il prolungamento fino al 2020 non è stato depositato e dunque il giocatore è libero di firmare con altre società a parametro zero.

Come, del resto, è avvenuto, con la Fiorentina che nella giornata di lunedì ha ufficializzato il tesseramento di Medja Beloko fino al 2023 (LEGGI QUI). Il club viola ha agito con la massima correttezza, inviando domenica un fax al Sion che manifestava interesse per il giocatore, come vuole la prassi, e non rischia alcuna sanzione. Ad ogni modo, i viola restano in attesa sia dell’evolversi della vicenda, sia del transfert, che deve arrivare proprio dalla società elvetica. Lo scrive La Nazione.


LEGGI ANCHE

La Primavera che verrà: tra conferme, promozioni e volti nuovi

Tofol Montiel: “Non sapevo dell’interesse viola, ma felicissimo per questa occasione. Il mio ruolo…”