Memorial “Mariani-Pavone”, viola beffati e eliminati

Si è conclusa ieri la fase a gironi del torneo, con le ultime partiti che hanno delineato il tabellone delle semifinali.

Gli Allievi ’98 di Mazzantini salutano l’Abruzzo e il Memorial “Mariani-Pavone”. Non sono bastate due vittorie per superare la fase a gironi, nemmeno come migliore seconda, poiché la differenza reti ha premiato il Pescara.

A risultare decisiva è stata la sconfitta di misura contro il Bologna, vittoriosa in extremis dopo una partita ben giocata dai viola, a cui è mancato solo il gol. Nella prima giornata i gigliati si erano imposti sul Watford per 3-2, mentre nel match finale nessun problema contro la Rappresentativa dell’Abruzzo.

Ottimo torneo per Giuseppe Caso, autore di tre reti e di tante buone giocate. Gli altri marcatori viola sono Degl’Innocenti, cecchino su punizione contro gli abruzzesi, e Mosti, decisivo per il successo sugli inglesi. Da segnalare il ritorno con i pari età di Trovato, Baroni, Akammadu e lo stesso Degl’Innocenti, aggregati agli Allievi Nazionali per tutta la stagione.

PRIMA GIORNATA
Pineto-Benfica 0-1 [42′ st Farinha]
Lazio-Pescara 1-0 [31′ st Gambale]
Genoa-Hajduk 1-0 [22′ st Fassone rig.]
Cesena-Lanciano 0-1 [16′ st Tassi]
Abruzzo-Bologna 1-2 [27′ pt Sinani (B); 13′ st Di Giorgio (A), 25′ Lumci]
Watford-Fiorentina 2-3 [5′ pt Ryan (W); 10′, 29′ st Caso (F), 28′ Zaineddine (W), 37′ Mosti]
Grossi, Tofanari, Barsotti, Raffaeta (7′ st Mosti), Artioli (21′ st Saccardi), Baroni, Trovato (35′ st De Paula), Degl’Innocenti, Akammadu (21′ st Tacconi), Caso, Maistro (7′ st Sagnini). A disp.: Porciatti, Buccella, Di Mambro.
La Fiorentina ha la meglio su un ostico Watford. È stata una gara ricca di emozioni e gol quella andata in scena al Comunale “Eusebio Pavone” di Atri. Il Watford si porta in vantaggio al 5’ con Ryan. Il pari della Fiorentina arriva al 22’ del secondo tempo e porta la firma di Caso. Il Watford non ci sta e al al 28’ st si riporta in vantaggio con Zaineddine. L’entusiasmo del Watford dura un solo minuto, al 29’ st, infatti, Caso realizza la seconda rete personale. A decidere l’incontro, a una manciata di minuti dal termine, è la rete di Mosti.
SECONDA GIORNATA
Benfica-Lazio 5-0 [7′ pt Dias, 13′ Araujo, 17′ Pereira Pedro; 22′ st Farinha, 34′ Pinto]
Pescara-Pineto 5-0 [16′ pt Mele, 37′ Tinari; 1′ st Mele, 20′ Coletta, 22′ Musarra]
Genoa-Cesena 1-5 [19’ pt Garattoni (C), 22’ Tomassini (C), 25’ Sonmahin (C), 32’, 36′ Giulianelli (C); 31’ st Minardi (G)]
Abruzzo-Watford 2-1 [12′ pt Roe (W), 36′ Retico (A); 12′ st Di Giorgio (A)]

Fiorentina-Bologna 0-1 [35′ st Lumci]
Grossi, Tofanari (30’ st Tacconi), Barsotti, Mosti, Artioli, Baroni, Trovato (10’ st Saccardi), Degl’Innocenti (30’ st Raffaeta), Akammadu (12’ st Buccella), Maistro (1’ st Caso), Sagnini (32’ st De Paula). A disp.: Porciatti, Di Mambro.

Un Bologna arcigno si impone contro una Fiorentina che ha avuto il pallino del gioco in mano per ampi tratti senza però riuscire a trovare la giocata decisiva. Viola sempre in fase propositiva con gli emiliani in posizione di copertura assai attenta ed ordinata, e gara che scorre sul filo dell’equilibrio a causa della scarsa penetrazione in area dei toscani che hanno comunque stabilmente occupato la metà campo avversaria. Il colpo gobbo si materializza nella ripresa, quando su un’azione di rimessa i rossoblu fanno pervenire in area un cross rasoterra dalla sinistra che prima viene girato sul palo pieno e poi concretizzato in rete dal tap-in di Lumci, quando mancavano poco più di 5 minuti per la fine della gara. Bologna a punteggio pieno e Fiorentina che vede complicarsi i piani verso la semifinale.

TERZA GIORNATA
Benfica-Pescara 0-1 [10′ st Mele rig.]
Pineto-Lazio 0-3 [27′ pt Cardoselli rig.; 10′ st Gambale, 15′ Sula]
Genoa-Lanciano 0-0
Hajduk-Cesena 0-1 [19′ st Tommasini rig.]
Bologna-Warford 1-0 [6′ pt Luongo]

Abruzzo-Fiorentina 0-3 [17′ pt, 20′ Degl’Innocenti; 1′ st Caso]
Grossi, Tofanari, Barsotti, Raffaeta (8’ st Mosti), Artioli (34’ st Maistro), Baroni, Trovato (19’ st De Paula), Degl’Innocenti (8’ st Tacconi), Akammadu (19’ st Di Mambro), Caso (31’ st Buccella), Sagnini (19’ st Saccardi). A disposizione: Porciatti.

Due punizioni di Degl’Innocenti e una rete dell’ attuale capocannoniere del torneo, Caso, spengono le residue speranze della Rappresentativa abruzzese di accedere alle semifinali di domani. Buona gara dei toscani che, grazie ad un ottimo avvio di gara, si aggiudicano l’intera posta in palio senza troppi patemi. Tre preziosi punti che momentaneamente regalano alla compagine della Fiorentina la speranza di approdare in semifinale. La Rappresentativa abruzzese, che ben si è comportata nel corso del Torneo, esce a testa alta dalla competizione.

GIRONE A: Benfica 6, Pescara 6, Lazio 6, Pineto 0
GIRONE B: Bologna 9, Fiorentina 6, Abruzzo 3, Watford 0
GIRONE C: Cesena 6, Genoa 4, Lanciano 4, Hajduk 3

SEMIFINALI: Cesena-Pescara, Bologna-Benfica

(risultati, tabellini e cronache da www.asdpinetocalcio.it/memorial-mariani-pavone)

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.