Mlakar: “Segno tanto, ma l’importante è vincere e giocare bene”

Al termine di Fiorentina-Pro Vercelli (LEGGI) ha parlato Jan Mlakar, attaccante sloveno della Primavera:

“La squadra mi passa il pallone e io penso a segnare. È importante che la squadra giochi bene e vinca, non conta quanti gol segno io. Idoli? Non ne ho, però mi piacciono Suarez e Lewandowski. Ilicic mi dice che devo imparare ancora molto, ogni giorno fare di più e lavorare ad altissimo livello. Solo così posso aspirare alla Serie A. Il nostro obiettivo è vincere lo scudetto. Nazionale? Conta tantissimo”.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.