Mlakar trafigge lo Spezia, la Primavera aggancia la vetta

La Fiorentina parte bene e dopo nove minuti apre le marcature con Mlakar, a segno di testa sugli sviluppi di un calcio d’angolo. Lo Spezia reagisce con Paccagnini, tiro a lato, i viola rispondono con la traversa di Chiesa. Fiorentina ancora in avanti e ancora in gol con Mlakar, che sigla la doppietta personale ribadendo in rete un tentativo di Diakhatè. Nei minuti di recupero altri due gol. Uno scatenato Mlakar firma la tripletta da attaccante vero. Poi, Paccagnini accorcia le distanze sfruttando un pallone perso dai viola.

La ripresa comincia con il 3-2 di Franco su calcio di rigore. Spezia che accorcia ancora, ma solo momentaneamente, perché ci pensa Diakhatè a ristabilire le distanze su assist di Chiesa. I liguri sfiorano il terzo gol, ma Bagadur è attento nel salvare la propria porta. Al fischio è 4-2 per la Fiorentina. Una vittoria che consente ai viola di mister Guidi di salire a 16 punti in classifica e, in virtu del pari tra Trapani e Virtus Entella, al primo posto in coabitazione proprio con i biancoazzurri di Chiavari.

Il tabellino dell’incontro
FIORENTINA: Makarov, Boccardi, Bagadur, Diallo, Valencic (28′ st Bitunjac), Ranieri, Minelli (46′ pt Caso), Diakhatè (40′ st Tacconi), Mlakar, Bangu, Chiesa. A disposizione: Satalino, Masiero, Baroni, Sanna, Dabro, Trovato, Maistro, Buonavita, Degl’Innocenti. Allenatore Federico Guidi
SPEZIA: Fontana, Tardo, Paljk (25′ pt Goprou), Salomone, Franco, Maggiore, Papi, Vignali, Paccagnini (21′ st Krauz), Filipovic (24′ st Vatteroni), Faiola. A disposizione: Barone, Cito, Ferri, Cerri, Bordini, Grieco, Bonati. Allenatore Fabio Gallo
Arbitro: Proietti di Terni
Reti: 9′ pt Mlakar (F), 38′ Mlakar (F), 46′ Mlakar (F), 48′ Paccagnini (S); 5′ st Franco rig. (S), 18′ Diakhatè (F)
Note: ammoniti Filipovic, Boccardi, Paccagnini, Vignali, Diakhatè; recuperi 4′ pt e st.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.