Peralta e Minelli trascinano la Primavera contro l’Entella

La Fiorentina Primavera centra la quinta vittoria in sei giornate e mantiene la vetta della classifica. Una prestazione meno brillante del solito, ma ciò nonostante i viola con un netto 3-0 superano una Virtus Entella sì volenterosa, ben messa in attacco, ma troppo fragile e traballante difensivamente. Dopo nove minuti Fiorentina in vantaggio con Peralta. Eccezionale assolo di Minelli, che si accentra da sinistra e calcia dal limite dell’area, Ayoub non trattiene e per il numero 11 gigliato è facile appoggiare il pallone in rete. I liguri reagiscono ma non pungono, l’arbitro non assegna un rigore per parte (prima Papini sgambetta Otin in area, poi Ciabatti si oppone con il braccio al sombrero di Minelli) e alla mezzora arriva il raddoppio gigliato. Clamoroso errore in disimpegno di Ayoub, Gondo ne approfitta e insacca a porta vuota. Nella ripresa la Virtus Entella entra in campo con un piglio diverso, sfiorando il gol in più circostanze; Gerli, Otin e Cella non centrano lo specchio, Oneto colpisce la traversa con un tiro-cross, quindi Crivaro devia a lato da ottima posizione. L’offensiva ligure finisce qui e la Fiorentina cerca il terzo gol, che arriva a dieci minuti dalla fine. Ayoub compie due miracoli in rapida successione, prima deviando in corner una conclusione a girare di Ansini, dagli sviluppi del quale scaturisce la botta dal limite di Petriccione. Il portiere ligure si oppone alla grande, ma niente può sulla ribattuta ravvicinata di Ansini, che infila il primo centro stagionale e chiude la contesa.

La Fiorentina porta a casa altri tre punti e consolida il primato in classifica. Una vittoria limpida, che non lascia spazio a recriminazioni di sorta. Migliori in campo Peralta e Minelli, attaccanti esterni nel tridente di mister Guidi, sempre in movimento sull’intero fronte offensivo e umili nel ripiegare in fase difensiva. Buona prova anche da parte di Petriccione, al rientro dopo tre settimane di stop, così come Papini, Gigli e Bangu. Adesso i viola salgono a quota sedici in classifica, a più due sul Torino e più quattro sullo Spezia. Distante sei lunghezze c’è la Juventus, prossima avversaria dei Guidi boys e quest’oggi sconfitta in casa dalla Pro Vercelli.

FIORENTINA (4-1-2-3): Bardini; Papini, Mancini, Gigli, Zanon; Petriccione; Bandinelli (15′ st Ansini), Bangu; Minelli (23′ st De Poli), Gondo (30′ st Di Curzio), Peralta. A disposizione: Bertolacci, Sanna, Masciangelo, Boccardi, Berardi, Diakhatè, Dabro, Pagnini, Bitunjac. Allenatore: Federico Guidi
VIRTUS ENTELLA (4-2-3-1): Ayoub; Ciabatti, Zigrossi (1′ st Ferrante), Stefanelli, Keita; Gerli, Cella; Zottino (19′ st Crivaro), Latour (23′ st Oneto), Otin; Paliaga. A disposizione: Balistreri, Guerra, Viscardi, Cirrincione, Coppola, Di Paola, Rametta, Geraci. Allenatore: Nicola Tarroni
Arbitro: D’Apice di Arezzo, assistenti Pancioni (Arezzo) e Scatragli (Arezzo)
Reti: 9′ pt Peralta, 35′ Gondo; 36′ st Ansini
Note: ammoniti Gondo, Mancini, Crivaro.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.