Primavera, Fiorentina-Pune City 1-0: buon test per la squadra di Guidi

Buon test per la Primavera di Federico Guidi, che nel pomeriggio ha disputato un match amichevole contro il FC Pune City di Franco Colomba. Due tempi da trenta minuti ciascuno, una partitella a ritmi più intensi per provare sul campo il livello atletico, tecnico e tattico della formazione indiana. La Primavera viola parte bene, imponendo i propri ritmi alla sfida e gestendo il possesso palla. Tuttavia, la coppia difensiva tricolore composta da Magliocchetti e Cirillo è assai ostica per il tridente gigliato, soprattutto dal punto di vista fisico, così le occasioni da gol latitano nel primo tempo. Da segnalare le conclusioni da fuori area di Masciangelo e Bandinelli; alto e fuori misura il tentativo del terzino, tra le braccia dal portiere quello dell’esterno. Il Pune City, invece, prova a rendersi pericoloso solo in contropiede, ma al momento decisivo manca la lucidità giusta per pungere e servire adeguatamente Trezeguet, apparso lontano dalla forma migliore e molto statico. Nella ripresa girandola di sostituzione e dentro Minutella e Perez, due ragazzi ancora fermi per questioni burocratiche; l’argentino mostra buona tecnica in mezzo al campo, mentre il giovane statunitense piazza qualche spunto degno di nota sull’out sinistro saltando con facilità l’uomo. Proprio Perez impegna severamente il portiere indiano con un colpo di testa insidioso, poi, intorno a metà frazione, Bangu gonfia la rete da distanza ravvicinata. Negli ultimi minuti il Pune City prova a riequilibrare la sfida, ma non arriva nessun pericolo perla retroguardia gigliata. Al fischio finale è 1-0 per la Primavera.
(4-3-3) Bardini; Papini, Mancini, Gigli (Boccardi), Masciangelo; Berardi (Minutella), Petriccione, Bangu; Peralta, Gondo (Dabro), Bandinelli (Perez).

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.