Primavera, inizia il girone di ritorno: oggi sfida col Palermo

Alla ricerca della quarta vittoria consecutiva e sperando in un passo falso di Lazio e Roma. Con questi pensieri la Fiorentina Primavera affronta la trasferta in terra siciliana contro il Palermo, prossimo avversario dei Semplici boys. Una vittoria sui rosanero significherebbe iniziare nel migliore dei modi il girone di ritorno, proseguire la striscia di vittorie e, con alcuni risultati favorevoli dagli altri campi, sperare in un sorpasso sui biancocelesti o un allungo sui giallorossi. O, perché no, in entrambe le cose.
Questi i diciotto convocati da mister Semplici: Bangu, Barsottini, Berardi, Capezzi, Costanzo, Dabro, De Poli, Fazzi, Gigli, Gondo, Gulin, Lezzerini, Madrigali, Mancini, Papini, Peralta, Petriccione, Zanon. Per quanto riguarda la probabile formazione, sarà ancora 4-3-3 e tra i pali ci sarà Lezzerini. In difesa mancheranno Empereur, squalificato e al centro di alcune trattative di mercato, e Venuti, aggregato alla prima squadra. A comporre la linea arretrata saranno quindi Madrigali e uno tra Mancini e Gigli al centro, Papini a destra e Zanon a sinistra. A metà campo spazio a Bangu, Petriccione e Capezzi; difficile, ma non da escludere, l’impiego di Costanzo di nuovo dal primo minuto con l’esclusione di uno dei tre. Davanti il tridente dovrebbe essere composto da Gulin, Gondo e Fazzi, con Dabro che tornerebbe a sedersi in panchina dopo la maglia da titolare di domenica scorsa.
All’andata finì in goleada per la Fiorentina, che al ‘Poggioloni’ s’impose per 4-1, grazie alla doppietta di Bernardeschi e alle reti di Bangu e Peralta. Da allora il Palermo ha conquistato 21 punti, stabilendosi al sesto posto in classifica. Non sarà del match Embalo, al rientro dall’infortunio ma convocato da Iachini in prima squadra. Ci sarà, invece, l’altra stellina della squadra, cioè Accursio Bentivegna. Il tecnico dei rosanero Bosi dovrebbe schierare i suoi con il consueto 3-4-2-1; di seguito la probabile formazione: Alastra, Aquino, Grozdic, Patti, Petermann, Monteleone, Giacomarro, Fiordilino, Cucchiara, Bentivegna, Acquadro. Al centro sportivo “Santa Flavia” sarà sfida vera.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.