Primavera

Primavera, missione compiuta: Brescia travolto in goleada, viola alle final eight

Missione compiuta. La Primavera vince, anzi stravince per 12-1 contro il Brescia nell’ultima giornata di campionato, mantenendo il secondo e accedendo alle final eight. Risultato esagerato nelle proporzioni, in una partita che ha visto i viola chiudere con parziali tennistici le due frazioni.

Nel primo tempo Sottil apre le marcature (8′) con un tiro dai venti metri su assist di Diakhatè. Al 10′ Gori raddoppia insaccando su rimessa laterale da destra di Scalera. Tris di Illanes (12′) sugli sviluppi di un corner, quindi poker ancora di Sottil (14′), alla doppietta personale su gran suggerimento di Castrovilli. Cinquina di Trovato (25′) con un tiro dalla distanza, quindi Perez chiude il set (46′) su contropiede iniziato da Dikahatè e rifinito da Ranieri.

Nella ripresa subito Diakhatè (49′) con un’incornata vincente da corner, poi Trovato su punizione (58′) sigla la doppietta personale. Nono gol viola con Pinto (64′) ancora da tiro dalla bandierina, quindi Milanesi su rigore (causato da Illanes; 65′) segna il gol della bandiera. Nel finale tre volte Gori per la quaterna personale: al 75′  e al 85′ su assist di Sottil, mentre al 79′ su tocco finale di Diakhatè.

Primavera che chiude seconda in classifica con 55 punti, accedendo alle finali scudetto, dove incrocerà una tra Atalanta, Inter e Juventus (LEGGI QUI). La formazione viola scesa in campo: Satalino; Scalera, Illanes, Pinto; Ranieri (4′ st Benedetti); Trovato, Diakhatè, Castrovilli (1′ st Militari); Sottil, Gori, Perez (1′ st Maganjic). A disp.: Cerofolini, Mosti, Ferigra, Baroni, Caso, Meli, Faye, Ghidotti, Chrzanowski.

LE PAGELLE VIOLA: SOTTIL E TROVATO SCATENATI, GORI CALA IL POKER, BENE PINTO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.