VIDEO – Primavera, contro il Modena basta Baroni: per le final eight tutto aperto

La Primavera vince e a novanta minuti dalla fine del campionato è ancora in corsa per un posto nelle final eight. La squadra di Federico Guidi, infatti, si è imposta per 1-0 sul Modena nella penultima giornata, approfittando dello scivolone esterno del Torino, sconfitto con lo stesso risultato dalla Sampdoria. Goleada per la Virtus Entella (5-3) contro la Pro Vercelli e classifica che cambia in modo sostanziale dalla seconda alla quinta posizione: liguri a 54, granata 53, viola 52. Ma passiamo alla partita.

Pronti via e subito rigore per la Fiorentina. Ristori stende Caso in area, l’arbitro indica il dischetto. Dagli undici metri va Mlakar, che però non calcia bene e si fa neutralizzare il tiro da Benedetti. I viola fanno a fiammate e al quarto d’ora Trovato colpisce il palo con un mancino da fuori area. La squadra di Guidi non riesce a trovare il guizzo vincente nei primi quarantacinque minuti, dunque all’intervallo persiste la parità senza reti.

Nella ripresa ancora Trovato pericoloso con un tiro dalla distanza. La Fiorentina è in campo col piglio giusto e al 67′ trova il gol decisivo. Baroni avvia la manovra che porta al cross di Diallo da sinistra, raccolto con un’inzuccata vincente dallo stesso difensore. Poco dopo la mezz’ora il nuovo entrato Choe, smarcato di tacco da Caso, ha l’occasione per raddoppiare, ma la sua conclusione esce fuori di un soffio. Nei minuti di recupero rosso diretto per Diakhatè, reo di un colpo a palla lontana su Teggi. Da segnalare, purtroppo, gli insulti razzisti di alcuni sostenitori emiliani rivolti al centrocampista senegalese al momento dell’uscita dal campo. Finale acceso, ma non c’è più tempo: Fiorentina 1 Modena 0, per le final eight è tutto aperto.

FIORENTINA: Makarov 6; Sanna 6, Baroni 7, Gigli 6, Diallo 6.5; Maistro 6.5 (34′ st Degl’Innocenti sv), Valencic 6, Diakhatè 5; Trovato 6.5 (28′ st Choe 6), Mlakar 5.5, Caso 6.5 (48′ st Mosti sv). A disp.: Cerofolini, Masiero, Benedetti, Sottil, Minelli, Tacconi, Ranieri, Sarri, Pinto. All.: Federico Guidi
MODENA: Benedetti 6.5, Righi 5.5, Braccioli 5.5, Ferrari 5.5 (26′ st Macchi 6), Ristori 6, Luppi 6, Sakaj 6, Pollastri 5.5, Pioppi 5.5 (17′ st Teggi 5.5), Sabba 6 (35′ st Caselli sv), Didiba 6. A disp.: Mascagni, Setti, Laksir, Mariani, Natali, Hardy, Corti, Giornali. All.: Simone Pavan
Arbitro: Federico Sassoli di Arezzo
Rete: 22′ st Baroni
Note: ammoniti Ristori, Luppi, Caso, Benedetti, Sakaj; espulso Diakhatè (F) al 46′ st per condotta violenta; al 6′ pt Mlakar (F) si è fatto parare un calcio di rigore; recuperi 1′ pt e 4′ st.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.