Primavera, prosegue il digiuno di vittorie: pari con il Sassuolo

La Primavera non riesce ad interrompere il digiuno di vittorie. La squadra di Emiliano Bigica non va oltre lo 0-0 contro il Sassuolo, portando così a otto le giornate senza centrare i tre punti.

Il primo tempo è una girandola di emozioni e la Fiorentina meriterebbe ampiamente di chiuderlo in vantaggio. I viola più pericolosi sono Niccolò Pierozzi e Spalluto, che nella strada tra sé e il gol trovano Vitale o mancano di precisione. Clamorosa l’occasione capitata all’esterno, che dal limite dell’area colpisce la parte interna della traversa, pallone che rimbalza sul portiere e poi viene bloccato dallo stesso a pochi centimetri dalla linea di porta. Il centravanti prima costringe l’estremo avversario alla respinta e poi fa la barba al palo con una gran girata.

Il Sassuolo, che protesta in avvio per una evidente trattenuta in area di Dutu su Pellegrini, si fa vedere nel finale di tempo proprio con Pellegrini ed Aurelio, che nella stessa azione calciano verso la porta viola rimasta sguarnita, trovando prima Ponsi e poi Dalle Mura a salvare sulla linea. Nella ripresa il ritmo cala ed è il Sassuolo ad avere l’occasione più interessante con Pellegrini: conclusione a lato di poco. Bigica rivoluziona l’attacco, inserendo Duncan e Kukovec per Simic e Spalluto, ma senza trovare le risposte sperate.

La prestazione positiva resta, ma la classifica della Primavera viola è ancora deficitaria. 11 punti in 11 giornate, appena due lunghezze di vantaggio sulla zona playout. Nella prossima giornata arriverà al “Bozzi” il Cagliari, secondo in classifica e al momento l’unica squadra capace di avvicinarsi alla capolista Atalanta.

La formazione viola scesa in campo: Brancolini; Pierozzi E. (89′ Chiti), Dutu, Dalle Mura, Ponsi (79′ Simonti); Bianco, Fiorini (69′ Fruk); Simic (69′ Duncan), Pierozzi N., Koffi; Spalluto (79′ Kukovec). A disp.: Luci, Gelli, Gorgos, Milani, Hanuljak.

***SEGUICI SU INSTAGRAM!***

Ti potrebbe interessare anche

One Thought to “Primavera, prosegue il digiuno di vittorie: pari con il Sassuolo”

  1. Matt

    Il Sassuolo ha fatto la partita, un s’è visto boccia. Bigica va cambiato e l’organico rinforzato.

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.