Primavera, stangata del giudice sportivo per Dainelli

Non solo la delusione cocente per una sconfitta maturata al 95′, ma anche strascichi disciplinari. La Primavera di Alberto Aquilani, superata in extremis dal Cagliari, ha ricevuto la decisione del giudice sportivo di squalificare per quattro giornate il portiere Davide Dainelli. Il motivo è il seguente: ‘per avere, al 50° del secondo tempo, a giuoco fermo, colpito con un calcio all’altezza della coscia un avversario che passava davanti alla propria panchina dopo la segnatura di una rete, procurandogli dolore’. Dainelli salterà le gare con Sassuolo, Verona, Pescara e Milan.

SEGUICI SU INSTAGRAM!

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.