Primavera, tris esterno a Vercelli: ai playoff contro il Chievo

Primavera, operazione miracolo non riuscita. La squadra di Federico Guidi ha vinto e convinto nell’ultima giornata di campionato, superando per 3-1 la Pro Vercelli in trasferta. Un successo che, però, non basta a centrare le final eight, perché sia Virtus Entella che Torino hanno centrato la vittoria nei rispettivi incontri (2-1 in extremis per i liguri a Livorno, rotondo 5-0 per i granata sul Sassuolo), così la classifica è rimasta immutata nelle posizioni di testa: biancazzurri alle fasi finali, granata e viola ai playoff.

Gara già indirizzata nel primo tempo, con la doppietta di Mlakar tra il 19′ e il 22′. Per lo sloveno sono quattordici i gol in campionato. Nel quarto d’ora della ripresa botta e risposta, con la rete vercellese di Gouri subito replicata da Minelli, anch’egli giunto al centro numero quattordici in campionato. Al fischio finale è 3-1 Fiorentina, una vittoria che consente alla squadra di mister Guidi di chiudere a 55 punti la regular season e prepararsi ai playoff, dove arrivano da migliore quarta classificata e dunque sfideranno la seconda migliore quarta, vale a dire il Chievo. Da stabilire la data della gara secca ad eliminazione diretta, chi passa incrocia una tra Torino e Cagliari: in palio un posto nelle fasi finali scudetto.

Di seguito, la formazione viola scesa in campo: Cerofolini; Sanna, Baroni (33′ st Boccardi), Gigli, Diallo (22′ st Ranieri); Maistro, Valencic, Degl’Innocenti; Perez, Mlakar (15′ st Caso), Minelli. A disp.: Sarri, Masiero, Mosti, Benedetti, Sottil, Bitunjac, Choe, Tacconi, Pinto.

Ti potrebbe interessare anche

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.