Primavera, verso Fiorentina-Parma: i convocati viola e un profilo dei gialloblu di Crespo

Dopo l’ottimo 6-2 di La Spezia, la Fiorentina Primavera debutta tra le mura amiche affrontando alle Due Strade il Parma, una delle formazioni più interessanti del campionato. I viola di Guidi sfideranno una squadra reduce dal pareggio interno per 1-1 contro la Virtus Entella. Per la sfida, il tecnico gigliato ha convocato ventitré elementi. Indisponibili Chiesa, Colato, Gemmi, Sanna, Stevanovic e Tronco. Di seguito, la lista completa:

Portieri: Bardini, Bertolacci, Pagnini
Difensori: Boccardi, Gigli, Mancini, Masciangelo, Papini, Zanon
Centrocampisti: Ansini, Bandinelli, Bangu, Berardi, Bitunjac, Cinti, Diakhatè, Petriccione
Attaccanti: Dabro, De Poli, Di Curzio, Gondo, Minelli, Peralta
GLI AVVERSARI
L’ALLENATORE –  Dopo tre stagioni insieme, Fausto Pizzi ha lasciato la Primavera gialloblu venendo sostituito da una leggenda del club: Hernan Crespo. L’argentino, alla prima esperienza da allenatore, dice di voler essere “un po’ Ancelotti, un po’ Mourinho, un po’ Bielsa” e ha un motto: “ci sarà qualcuno più bravo di me, ma per dimostrarlo deve fare cose da fenomeno, altrimenti vinco io”. Ha carattere e personalità, caliente come si autodefinisce, e tutto da scoprire nella sua nuova veste.
LA SQUADRA – L’intenso scouting del team degli osservatori, guidati dall’esperto direttore Pietro Leonardi, ha consentito di allestire una squadra composta da un interessante insieme di giovani italiani e stranieri. Salutati numerosi elementi, tra cui bomber Cerri passato in prestito al Lanciano in Serie B, e prestato il play Josè Mauri alla prima squadra di Donadoni, i gialloblu del Valdanito possono contare su alcuni elementi di prospettiva. Tra i pali c’è Rossetto (’96), ex Montebelluna, la scorsa stagione in panchina in prima squadra contro la Juventus. In difesa attenzione al terzino destro Ghizzardi (’97, nel giro delle Under azzurre), ai centrali Ravanelli (’97) e Frare (’96, ex Sacilese, reduce da un infortunio al crociato), e a capitan Pipoli (’96, terzino sinistro). A centrocampo ecco il fratello d’arte Ismaël Taider (’97), il ghanese Nyantakyi (’96) e lo slovacco Haraslin (’97, ex Slovan Bratislava, paragonato al connazionale Hamsik per caratteristiche tecniche e tattiche). Infine, nel reparto avanzato spiccano il cileno Jeraldino (’95), rapace d’area di rigore in prestito dal San Felip, e l’italo-argentino Martinez (’96).

ORA E LUOGO

Sabato 13 settembre – stadio “Bruno Buozzi” (via Leonardo Ximenes) – Firenze – ore 15.00

Ti potrebbe interessare anche

One Thought to “Primavera, verso Fiorentina-Parma: i convocati viola e un profilo dei gialloblu di Crespo”

  1. Anonymous

    si potra’ vedere con viola chanel..?

Leave a Comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.